Apri il menu principale

Raffaele Maiello (regista)

regista, sceneggiatore e giornalista italiano

Raffaele Maiello (Firenze, 9 aprile 1934Roma, 19 aprile 2013) è stato un regista, sceneggiatore e giornalista italiano.

BiografiaModifica

Per dieci anni assistente di Giorgio Strehler al Piccolo Teatro di Milano, esordì alla regia nel 1962 con l'Enrico IV di William Shakespeare. Diresse inoltre, tra gli altri, Unterlinden di Roberto Roversi, Marat-Sade di Peter Weiss, L'isola purpurea di Michail Bulgakov, Nella giungla della città di Bertolt Brecht.

Ha curato anche la regia del film Non si scrive sui muri a Milano (1975) e dello sceneggiato Vita di Antonio Gramsci (1981).

Come giornalista ha collaborato con vari quotidiani e ha firmato servizi per diverse rubriche Rai.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6248109 · ISNI (EN0000 0000 8420 8052 · SBN IT\ICCU\IEIV\006722 · LCCN (ENn81010180 · WorldCat Identities (ENn81-010180