Apri il menu principale
RaiPlay Radio
sito web
Logo
URL
Tipo di sitoportale multimediale
LinguaItaliano
Registrazioneobbligatoria e gratuita
ProprietarioRai
Creato daRai
Lancio19 dicembre 2017
Stato attualeattivo
SloganChe il suono sia con te

RaiPlay Radio è il portale multimediale dedicato all'offerta radiofonica della Rai[1].

Lanciata nel dicembre 2017[2], nella home page sono presenti i loghi dei 12 canali radio più alcune informazioni riguardanti i contenuti dei programmi radiofonici, un'area personalizzata secondo le preferenze dell'utente e alcune playlist musicali.

StoriaModifica

RaiPlay Radio è stato lanciato il 19 dicembre 2017 con l'obiettivo di sostituire il portale Radio Rai e di inglobare i siti delle radio della struttura.

Così come accade su RaiPlay, esso permette la visione del palinsesto con la possibilità di riascoltare i programmi già andati in onda.

Contenuti e strutturaModifica

Nel menù vi sono presenti le seguenti sezioni:

  • Home, area principale con i programmi in onda sui 12 canali radiofonici, arricchita da informazioni riguardanti i contenuti dei programmi;
  • Canali, con una sottosezione per ogni canale;
  • Palinsesti, con le programmazioni radiofoniche nell'arco di 15 giorni;
  • Programmi, l'elenco dei programmi radiofonici in ordine alfabetico;
  • Mia Radio, area personalizzabile in base al profilo, dove è possibile scaricare i programmi in podcast.

Nella pagina di Rai Radio 1 è presente, da ottobre 2018[3], la possibilità per gli utenti registrati di ascoltare una versione personalizzata del GR 1 tramite il servizio MioGR, che permette di ascoltare servizi della testata giornalistica in base a tematiche selezionate dall'utente.

NoteModifica

  1. ^ Nasce la piattaforma Rai Play Radio con offerta radiofonica tramite web e app - Digital-News, in Digital News, 19 dicembre 2017. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  2. ^ Su Rai Play Radio dieci canali del servizio pubblico, su primaonline.it. URL consultato il 24 dicembre 2017.
  3. ^ E' nato MioGR - Rai Radio 1 - RaiPlay Radio, su Rai. URL consultato il 1º novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica