René de Prie

cardinale francese
René de Prie
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1451 a Turenna
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo3 agosto 1498 da papa Alessandro VI
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato cardinale18 dicembre 1506 da papa Giulio II
Pubblicato cardinale17 maggio 1507 da papa Giulio II
Deceduto9 settembre 1519 a La Vieille-Lyre
 

René de Prie (Turenna, 1451Abbazia di Lyre, 9 settembre 1519) è stato un cardinale e vescovo cattolico francese.

BiografiaModifica

 
Stemma del cardinale de Prie

Era il figlio di Antoine de Prie, barone di Buzançais, e Madeleine d'Amboise. Suo cugino era il cardinale Georges d'Amboise.

Vescovo di Bayeux dal 3 agosto 1498, papa Giulio II lo elevò al rango di cardinale presbitero di Santa Lucia in Septisolio nel concistoro del 18 dicembre 1506: in seguito optò per il titolo di San Vitale e poi per quello di Santa Sabina.

Nel 1511 fu deposto e scomunicato da papa Giulio II per aver partecipato al Concilio di Pisa, ma venne perdonato nel 1514 da papa Leone X.

Il 18 agosto 1514 venne trasferito alla sede di Limoges, da cui si dimise il 5 dicembre 1516.

Morì il 9 settembre 1519, all'età di 68 anni, presso l'abbazia di Notre-Dame de Lyre, a Évreux, in Normandia.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN289048466 · ISNI (EN0000 0003 9450 7613