Santa Lucia in Septisolio

Santa Lucia in Septisolio
Diaconia soppressa
Stemma cardinalizio generico
IstituzioneI secolo
Soppressione1587
diaconia originale
soppressa da papa Sisto V
Dati dall'Annuario pontificio

Santa Lucia in Septisolio (o in septem soliis o in septem viis) era un'antica chiesa di Roma con una diaconia. È una delle 7 diaconie originali. La chiesa su cui insiste il titolo cardinalizio fu costruita tra il caput circus (circo Massimo) ed il Settizonio, vicino al monastero di San Gregorio al clivo di Scauro, ai piedi del Palatino, ad angolo con la via Appia. La diaconia fu soppressa nel 1587 da papa Sisto V. Il cardinale Cesare Baronio, nei suoi Annales ecclesiastici, si lamentò per la distruzione di un così famoso monumento dell'antica Roma.

TitolariModifica

Altri progettiModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo