Rete tranviaria di Baltimora

Rete tranviaria di Baltimora
Servizio di trasporto pubblico
BaltimoreLightRail.JPG
Tram alla stazione Convention Center
Tiporete tranviaria
StatiStati Uniti Stati Uniti
CittàBaltimora
Apertura1992
Ultima estensione1997
Linee impiegate3
 
GestoreMTA
Mezzi utilizzatiABB LRV
 
N. stazioni e fermate33
Lunghezza48,3 km
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte:[1][2]
23 900 (2016)
6 888 500 (2015)
Scartamento1 435 mm
Elettrificazione1 500 V CA
Trasporto pubblico

La rete tranviaria di Baltimora (in inglese conosciuta come Baltimore Light Rail, IPA: [bɔːltᵻˌmɔːr laɪt reɪl]) è la rete di tranvie a servizio della città di Baltimora e dei suoi sobborghi, nello Stato del Maryland. Aperta nel 1992[3] ed estesa successivamente nel 1997,[4] si compone di tre linee e 33 stazioni, per una lunghezza totale di 48,3 km.[5]

È gestita dall'azienda Maryland Transit Administration (MTA).[6] Nel centro città le linee corrono lungo le strade cittadine mentre in periferia dispongono di un percorso riservato, ricavato dal sedime delle ormai chiuse Northern Central Railway, Baltimore and Annapolis Railroad e Washington, Baltimore and Annapolis Electric Railway.[7]

La reteModifica

La tranvia è attiva sette giorni su sette, con un servizio ridotto nei fine settimana. Le frequenze variano dai 15 minuti dei giorni feriali ai 30 minuti delle ore di morbida dei giorni festivi.[8]

Linea Percorso Stazioni
Linea blu Hunt Valley ↔ BWI Marshall Airport 30
Linea gialla Timonium ↔ Cromwell 25
Linea rossa Camden Yards ↔ Penn Station 8

NoteModifica

  1. ^ (EN) Transit Ridership Report Second Quarter 2016 (PDF), su apta.com, American Public Transportation Association, 22 agosto 2016, p. 3. URL consultato il 10 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Transit Ridership Report Fourth Quarter 2015 (PDF), su apta.com, American Public Transportation Association, 2 marzo 2016, p. 3. URL consultato il 10 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Peter Jensen, Baltimore's light rail 'more than ready' to roll for regular service 13-mile segment has been checked and rechecked, The Baltimore Sun, 26 aprile 1992. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Double-Tracking Baltimore's Light Rail Transit System (PDF), HNTB Corporation. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) Baltimore Subway and Light Rail System, United States of America, su railway-technology.com. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) Light Rail MTA, su mta.maryland.gov. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  7. ^ (EN) Geoffrey W. Fielding, The railroad everyone forgot, The Baltimore Sun, 16 marzo 1992. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  8. ^ (EN) Baltimore Light Rail Schedule (PDF), su mta.maryland.gov. URL consultato il 12 febbraio 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica