Reunion Arena

ex impianto sportivo di Dallas, Texas (1980-2008)
Reunion Arena
Reunion Arena.jpg
Informazioni generali
StatoStati Uniti Stati Uniti
Ubicazione777 Sports Street
Flag of Dallas.svg Dallas, Texas 75207
Inaugurazioneaprile 1980
Chiusuragiugno 2008
Demolizione17 novembre 2009
Costo27 milioni di dollari
ProprietarioCittà di Dallas
ProgettoHKS
Informazioni tecniche
Posti a sedereBasket: 17.293
Hockey: 17.001
Coperturasi
Uso e beneficiari
Hockey su ghiaccioDallas Stars (NHL) (1993-2001)
PallacanestroDallas Mavericks (NBA) (1980-2001)
Arena footballDallas Texans (AFL) (1990-1993)
Dallas Desperados (AFL) (2003)
CalcioDallas Sidekicks (MISL) (1984-2004)
Hockey in-lineDallas Stallions (RHI) (1999)
Mappa di localizzazione

La Reunion Arena (IPA: [riunyən ərinə]) è un'arena situata a Dallas nel distretto Reunion, Texas in cui hanno giocato le squadre sportive della città, è stata chiusa nel giugno 2008 e demolita il 17 novembre 2009. L'impianto è stato sostituito dal più moderno impianto dell'American Airlines Center.

StoriaModifica

La Reunion Arena è stata completata nel 1980 per un costo totale di 27 milioni di dollari.[1] Già nel suo primo anno è stata usata per le partite dei Dallas Mavericks e dei Dallas Tornado e nel 1986 è stata la sede dell'All-Star Game, dal 1980 al 1989 ha ospitato il WCT Finals, torneo di fine anno del World Championship Tennis. L'arena aveva anche ospitato concerti dei Guns N' Roses, Shania Twain, The Who, Def Leppard, Whitney Houston, Pink Floyd, Van Halen e Judas Priest. La prima partita fu giocata l'11 ottobre 1980 e vinta contro i San Antonio Spurs per 103-92, mentre la media di spettatori più alta è stata fatta registrare nella stagione 1986-1987 con 16.984 tifosi a partita. Nel 2000 è stata la sede della finale della Stanley Cup tra Dallas Stars e New Jersey Devils. Alla fine del 2005 insieme alla Dallas Convention Center ha ospitato gli sfollati dell'uragano Katrina. Dopo un voto unanime da parte del Consiglio della città di Dallas, la Reunion Arena è stata ufficialmente chiusa il 30 giugno 2008.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Cost of Reunion Arena, su basketball.ballparks.com, ballparks.com. URL consultato il 20-7-2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica