Apri il menu principale
Riccardo Spairani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 197 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Centrale
Squadra Segrate
Carriera
Squadre di club
1996-1997 non conosciuta Don Bosco Arese
1997-1999 non conosciuta Volley Caronno
1999-2000 Milano
2000-2001 Reima Crema
2001-2002 Gabeca Brescia
2002-2003 Voluntas Asti
2003-2004 Lupi Santa Croce
2004-2006 Loreto
2006-2008 Sparkling Milano
2008-2009 M. Roma
2009-2011 Top Volley Latina
2011-2014 Segrate
Nazionale
2007 Italia Italia
Statistiche aggiornate al ottobre 2013

Riccardo Spairani (Garbagnate Milanese, 11 marzo 1978) è un pallavolista italiano.

Gioca nel ruolo di centrale nel Volley Segrate 1978.

Indice

CarrieraModifica

La carriera di Riccardo Spairani inizia a Rho e Caronno, in formazioni dilettantistiche militanti nei campionati di Serie C e B1. La prima chiamata ad alto livello arriva dal Volley Milano, società militante nel campionato di Serie A2. Dopo un'annata in Serie B1 con la Pallavolo Reima Crema, cambia diverse squadre in Serie A2, giocando nella Gabeca Pallavolo Brescia, nella Voluntas Asti, nei Volley Lupi Santa Croce, nella Pallavolo Loreto[1] e nella Sparkling Volley Milano, con cui conquista nella stagione 2006-07 la vittoria del campionato, con conseguente promozione in Serie A1[2], e della Coppa Italia di Serie A2[3]. Al termine di questa annata, che lo ha visto premiato anche come MVP della final four di Coppa Italia[3], riceve la convocazione in nazionale[4]. Dopo una stagione alla M. Roma Volley[5] e due alla Top Volley di Latina[6], si trasferisce al Volley Segrate 1978[7], dove rimane anche dopo la rinuncia alla Serie A2 e la ripartenza dalla quarta serie nazionale.

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ L'Esse-Ti Carilo ingaggia Riccardo Spairani, su legavolley.it. URL consultato il 1º aprile 2014.
  2. ^ Spairani: "Così siamo tornati in paradiso", su milano.repubblica.it. URL consultato il 1º aprile 2014.
  3. ^ a b c Conquistata la Coppa Italia di A2. Spairani MVP della Final Four, su legavolley.it. URL consultato il 1º aprile 2014.
  4. ^ Riccardo Spairani convocato in azzurro, su legavolley.it. URL consultato il 1º aprile 2014.
  5. ^ Altri tre colpi: Elia, Spairani e Spescha, su legavolley.it. URL consultato il 1º aprile 2014.
  6. ^ Altri due colpi dell'Andreoli Latina: Gitto e Spairani, su legavolley.it. URL consultato il 1º aprile 2014.
  7. ^ Con Riccardo Spairani i gialloblu fanno “centro”!, su legavolley.it. URL consultato il 1º aprile 2014.

Collegamenti esterniModifica