Apri il menu principale
Rifugio Elisabetta Soldini Montanaro
RifugioElisabetta.JPG
Il rifugio Elisabetta
Ubicazione
StatoItalia Italia
Altitudine2 195 m s.l.m.
LocalitàCourmayeur
CatenaAlpi del Monte Bianco, nelle Alpi Graie
Coordinate45°46′01.24″N 6°50′14.68″E / 45.767012°N 6.837412°E45.767012; 6.837412Coordinate: 45°46′01.24″N 6°50′14.68″E / 45.767012°N 6.837412°E45.767012; 6.837412
Dati generali
Inaugurazione1953
ProprietàClub Alpino Italiano, sezione di Milano
Periodo di aperturaDa giugno a settembre
Capienza80 posti letto
Mappa di localizzazione
Sito internet

Il rifugio Elisabetta Soldini Montanaro (talvolta ricordato più semplicemente come rifugio Elisabetta) è un rifugio situato nel comune di Courmayeur (AO), in fondo alla Val Veny, nelle Alpi Graie, a 2.195 m s.l.m.

StoriaModifica

Fu costruito nel 1953. A trent'anni di distanza, nel 1983, fu notevolmente ampliato.

Caratteristiche e informazioniModifica

È intitolato all'escursionista Elisabetta Soldini Montanaro, tragicamente mancata in montagna.

È punto di tappa dell'Alta via della Valle d'Aosta n. 2, percorso escursionistico della Valle d'Aosta.

AccessiModifica

 
Verso il rifugio

L'accesso avviene da Courmayeur percorrendo la Val Veny. Dapprima si percorre la valle in macchina; lasciata la macchina, si continua su un facile sentiero su strada asfaltata e si raggiunge il rifugio in circa due ore di cammino sotto il sole.

AscensioniModifica

TraversateModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna