Apri il menu principale
Rivolta bosniaca del 1831-1832
Data1831-1832
LuogoEyalet di Bosnia
CausaRiforma amministrativa della Bosnia: abolizione del sistema degli Ayan
EsitoVittoria ottomana
Modifiche territorialiAutonomia del eyalet di Erzegovina dal eyalet di Bosnia
Schieramenti
Flag of Bosnia (1831–1832).svg Ribelli bosniaciOttoman flag.svg Impero ottomano
Comandanti
Effettivi
5.000ca. 60.000
Voci di rivolte presenti su Wikipedia

La rivolta bosniaca del 1831-1832 fu una rivolta della classe dominante ottomana in Bosnia contro la politica di riforme amministrativo-territoriali promosse dal sultano Mahmud II. Inizialmente favorevole agli insorti, il conflitto venne vittoriosamente chiuso dagli ottomani dopo una battaglia presso Sarajevo nel 1832 a causa del mancato supporto fornito ai bosniaci dalla nobiltà dell'Herzegovina.

BibliografiaModifica

  • Aličić, Ahmed S (1996), Pokret za autonomiju Bosne od 1831. do 1832. godine, Sarajevo, Orijentalni institut.
  • Imamović, Mustafa (1997), Historija Bošnjaka. Borba za autonomiju Bosne - Husein-kapetan Gradaščević, Sarajevo, BZK Preporod.
  • Kamberović, Husnija (2002), Husein-kapetan Gradaščević (1802–1834) : Biografija: uz dvjestu godišnjicu rođenja, Gradačac, BZK Preporod.


  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra