Apri il menu principale
Roberto Oltramari
Oltramari.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 168 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo attaccante
Ritirato 1971
Carriera
Squadre di club1
1957-1959 SPAL 7 (1)
1959-1960 Mantova 19 (8)
1960-1961 SPAL 1 (0)
1961-1962 Rimini 27 (9)
1962-1968 Foggia 150 (19)
1968-1969 Modena 5 (0)
1969-1971 Del Duca Ascoli 51 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Roberto Oltramari (Sustinente, 9 novembre 1939) è un ex calciatore italiano, di ruolo ala.

CarrieraModifica

Cresce nella squadra del suo paese Sustinente in provincia di Mantova. Acquistato dalla SPAL nel 1957 dell'allora presidente Paolo Mazza, prima di esordire in Serie A, nella primavera del 1958 partecipò alla spedizione azzurra degli allora campionati europei Under-19 giocati in Lussemburgo, che l'Italia vinse in finale contro l'Inghilterra per 1-0, proprio grazie al gol di Oltramari, laurendasi campione d'Europa.

L'esordio con la SPAL in Serie A avvenne l'11 novembre 1958, due giorni dopo che Oltramari aveva compiuto 19 anni, con una vittoria esterna per 2-1 dei biancazzurri sull'Udinese. Segna il suo primo gol in Serie A il 26 aprile 1959 nella vittoria esterna contro la Fiorentina. In seguito passa in prestito al Mantova, in Serie B.

Dopo un campionato nella serie cadetta con la squadra della sua città, Oltramari tornò a Ferrara trovando spazio per una sola partita. A quel punto venne ceduto definitivamente, stavolta in Serie C, al Rimini. In Romagna disputò un campionato e salì di categoria andando, nel 1963 al Foggia & Incedit di Oronzo Pugliese. In Puglia rimase per sei stagioni, riuscendo a tornare in Serie A. Con il Foggia contribuì a conquistare, nel 1965, uno storico nono posto in Serie A.

Finita la militanza rossonera, venne ceduto al Modena nel 1968. Si rifece successivamente con la Del Duca Ascoli di Carlo Mazzone in Serie C e concluse con il calcio professionistico nel 1973.

Collegamenti esterniModifica