Rocca Novara
Mammarocca.JPG
La Rocca di Salvatesta sopra Fondachelli-Fantina
Stato Italia Italia
Regione Sicilia Sicilia
Provincia Messina Messina
Altezza 1 340 m s.l.m.
Catena Monti Peloritani (nell'Appennino siculo)
Coordinate 37°59′41.42″N 15°08′48.21″E / 37.99484°N 15.146726°E37.99484; 15.146726Coordinate: 37°59′41.42″N 15°08′48.21″E / 37.99484°N 15.146726°E37.99484; 15.146726
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Sicilia isola
Rocca Novara
Rocca Novara

La Rocca Novara (1.340 m s.l.m. - detta anche Rocca Salvatesta dagli abitanti di Novara di Sicilia) è una delle montagne più alte dei monti Peloritani. Si trova in Sicilia (Provincia di Messina).

CaratteristicheModifica

La montagna è collocata al confine meridionale dei monti Peloritani, nel territorio di Novara di Sicilia e di Fondachelli Fantina.

È detta anche il Cervino di Sicilia per la sua conformazione particolare.

Meta di escursioni, dalla sua cima è possibile godere di un ragguardevole panorama che spazia a 360 gradi dal Tindari a Milazzo e dallo Stretto di Messina all'Etna e alla Montagna di Vernà, ed in prossimità della sua base è situato il precipizio dei Ritagli di Lecca.

 
Etna vista da Rocca di Salvatesta, monti Peloritani
 
la Rocca di Salvatesta innevata
 
faccia di.. Salvatesta osservata dal torrente Patrì
 
il lato nord della Rocca Salvatesta visto dalla riserva naturale di Marinello

Una grande croce nera con Gesù crocefisso è situata sulla sua cima dove ogni 18 agosto si effettua un pellegrinaggio per celebrare una messa e sulle sue pendici vi si trovano le neviere, fosse create un tempo per conservare la neve e riutilizzarla in estate. Il fatto che da un particolare punto di osservazione una intera sua parete prenda la fisionomia di una faccia e l'antica leggenda di un tesoro sepolto su di essa, scopribile da chi supera una serie di prove, le conferiscono un alone di mistero. È sito d'importanza comunitaria[1].

NoteModifica

  1. ^ Elenco dei siti di importanza comunitaria Sicilia, su www.lasiciliainrete.it. URL consultato il 09 novembre 2015.

Altri progettiModifica

  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna