Apri il menu principale
Rodolfo Gavazzi

Rodolfo Gavazzi (19081995) è stato un nobile, Grande ufficiale e dirigente sportivo italiano, noto soprattutto per essere stato presidente del Vicenza Calcio negli anni cinquanta.

Indice

BiografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Storia del Vicenza Calcio, Vicenza Calcio e Lanerossi Vicenza.

Discendente dai Gavazzi, una famiglia borghese e nobile; suo padre, il senatore Giuseppe Gavazzi, comprò nel 1937 il lanificio vicentino Lanerossi; sua madre Pia era figlia di Ercole Gnecchi Ruscone e di Maria Sessa, appartenenti a due grandi dinastie milanesi attive in campo tessile e nella finanza. Sposò sua cugina Pia Gnecchi Ruscone.[1]

Nel 1953 il colosso laniero acquista il Vicenza Calcio denominandolo Lanerossi Vicenza e in quello stesso anno Rodolfo Gavazzi assume la presidenza della squadra biancorossa, affidando dapprima la panchina all'allenatore Fioravante Baldi e successivamente ad Aldo Campatelli.[2]

Gavazzi rimarrà presidente del Vicenza per tre stagioni dal 1953 al 1956.[3]

NoteModifica

  1. ^ Rodolfo Gavazzi, MuseoVicenzaCalcio1902.net.
  2. ^ Campatelli allenatore del Lane Rossi, Il Corriere dello Sport, n. 258, 30 ottobre 1953, p. 3.
  3. ^ Presidenti, MuseoVicenzaCalcio1902.net.

BibliografiaModifica

  • Gianmauro Anni, L.R. Vicenza: una squadra per il Veneto. La storia del Vicenza Calcio dal 1902 al 1978 – Edi-Grafica, Firenze, 1978
  • Alberto Belloni, Guido Meneghetti, Luca Pozza, I cento anni della Nobile Provinciale – Edizioni Archimedia, Vicenza, 2002
  • Stefano Ferrio, Il secolo biancorosso – Cento anni di Vicenza Calcio – Società Editrice Athesis, S.Martino B.A. (Vr) in collaborazione con Il Giornale di Vicenza, 2002
  • CentoVicenza: la mostra 1902-2002 Cento anni biancorossi della Nobile Provinciale - 9 marzo 2002 - 20 aprile 2002, Vicenza, Palazzo Thiene, Vicenza, 2002
  • Andrea Fabris, Vicenza Calcio 1902-2002Vicenza Calcio, Vicenza, 2002
  • Biblioteca civica Bertoliana

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica