Powerslam

Mossa del wrestling
(Reindirizzamento da Running Powerslam)
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Animazione della mossa Powerslam

Con il termine Powerslam si indica una delle mosse di wrestling. Come accade per altre mosse, anche il powerslam può essere eseguito in vari modi[1].

Modi e variantiModifica

Fallaway SlamModifica

Nell'esecuzione di questa manovra il wrestler, in piedi di fronte all'avversario, fa passare un braccio tra le gambe di questi, poggiando la mano sulla schiena; pone quindi l'altro braccio sulle spalle dell'avversario, lo solleva in posizione parallela al terreno e si getta sulla schiena, lanciandolo all'indietro. Può essere eseguita anche dalla seconda corda: questa versione prende il nome di Super Fallaway Slam.

Falling powerslamModifica

Si prende l'avversario con un braccio sulla spalla ed uno in mezzo alle gambe, quindi lo si porta in aria mantenendo il suo corpo in orizzontale, con testa e gambe verso le corde, quindi si cade a terra portandosi l'avversario, chiamata anche Front slam.

Running Argentine backbreaker rack slamModifica

Si chiude l'avversario come per eseguire un Suplex e si esegue un caricamento a Fisherman's, si mette l'avversario in una Argentine rack e si corre cadendo all'indietro e schiacciando l'avversario con la propria schiena.

Inverted falling powerslamModifica

Si prende l'avversario da dietro, con una mano in mezzo alle gambe e con una sulla spalla. Quindi, ci si ritrova in una posizione simile a quella del Falling powerslam, ma con la schiena dell'avversario verso il proprio corpo, e ci si lascia cadere a terra.

Alabama slamModifica

Si prende l'avversario dalla vita o dalle gambe, in modo che questi sia a testa in giù. L'esecutore lancia in avanti sopra la propria testa l'avversario, tenendo le sue gambe e facendo colpire la schiena dell'avversario contro il ring.

Electric chairModifica

Consiste nel prendere l'avversario sulle spalle e farlo sedere su di esse, in modo che guardi nella stessa direzione dell'esecutore. Dopo pochi secondi, l'esecutore si butta all'indietro e fa cadere l'avversario di schiena.

Electric Chair DriverModifica

Dopo aver applicato un'Electric chair, l'esecutore afferra l'avversario per la testa e lo porta giù in una Michinoku driver, facendogli sbattere il collo sul ring.

Electric Chair DropModifica

Dopo aver applicato un'Electric chair, l'esecutore afferra l'avversario per i fianchi e lo butta in avanti, insieme a se stesso, facendogli sbattere la testa sul ring.

Electric Chair SuplexModifica

Dopo aver applicato un'Electric chair, l'esecutore fa scivolare l'avversario lungo i suoi fianchi e lo afferra con gli avambracci, eseguendo poi un German suplex.

Fireman's carry in una powerslamModifica

 
John Cena effettua Attitude Adjustment su Kurt Angle

Variante del Fireman's carry nella quale si prende l'avversario sulle spalle, quindi ci si lancia in avanti facendo cadere violentemente l'avversario sulla schiena.

Fireman's carry gutbusterModifica

Consiste nel prendere l'avversario in un fireman's carry per poi far cadere la sezione addominale dell'avversario sulle proprie ginocchia.

Single knee gutbusterModifica

Una mossa simile alla prima, solo che varia dal fatto che si fa cadere l'avversario su un solo ginocchio.

Sidewalk slamModifica

Variante della mossa: quando si prende l'avversario si cammina per un po' e quindi si effettua un Side Slam

Lifting side slamModifica

Si afferra con un braccio la spalla opposta dell'avversario (es.: spalla sinistra afferrata con la mano destra), quindi si infila la testa sotto il braccio opposto dell'avversario (rispetto a quello che sta subendo la presa alla spalla), si compie un balzo (durante il quale l'esecutore, di solito, si distende) e si fa cadere l'avversario di schiena in questo modo appoggiando il braccio non utilizzato per la presa prima per tenere la schiena dell'avversario, e dopo, durante la caduta, per appoggiarsi a terra (in modo da diminuire l'impatto di se stessi e aumentare quello dell'avversario stesso).

Kneeling side slamModifica

Mossa quasi identica alla sopracitata, la differenza è che l'avversario viene sollevato meno (perché non si compie alcun salto) e l'esecutore atterra aiutandosi anche con le ginocchia, oltre che col braccio libero.

Swinging side slamModifica

Il nome dice tutto: una Side Slam dove l'avversario viene fatto girare vorticosamente durante la caduta dell'esecutore stesso (spesso questa mossa è eseguita da dietro ed è accompagnata da un salto di chi la applica).

Back suplex side slamModifica

Variante della side slam, dove l'esecutore solleva l'avversario come se stesse per mettere a segno un back suplex, salvo poi compiere una rotazione di 180° e schiacciare l'avversario in una side slam.

Running powerslamModifica

Si prende l'avversario su una spalla e, correndo, si cade a terra con la schiena dell'avversario sul tappeto.

Oklahoma stampedeModifica

L'esecutore afferra le gambe dell'avversario con il braccio più forte e la schiena con il braccio più debole in modo da sollevarlo sopra la spalla; a questo punto l'esecutore corre verso entrambi gli angoli del ring, sbattendo l'avversario all'indietro sui tenditori, e infine si lascia cadere in avanti.

Emerald FlowsionModifica

Consiste nel prendere l'avversario come per un suplex, ma, senza alzarlo, si mette un braccio tra le gambe della vittima e lo si capovolge. Ora basta farlo cadere di schiena.

DominatorModifica

Si esegue prendendo l'avversario alla pancia e lo si alza in modo che finisca di schiena sulla spalla dell'esecutore. Fatto ciò, basta buttarsi in avanti, così che l'avversario cada di pancia sul tappeto.

IconoclasmModifica

Una sorta di super powerslam. Si posiziona l'avversario sul turnbuckle e, dopo averne afferrato le braccia, lo si schianta a terra in posizione seduta.

Spinning side slamModifica

Si prende l'avversario per i fianchi mentre corre, si compie una rotazione e si atterra insieme all'avversario.

Samoan dropModifica

Si prende l'avversario come in una Fireman Carry's Powerslam, solo che lo si lascia un po' andare finché non lo si fa posizionare quasi sulle proprie scapole. Fatto questo ci si butta di schiena per terra schiacciando l'avversario.

Samoan driverModifica

Si solleva l'avversario in una fireman's carry, per poi lanciarlo al tappeto come nella Michinoku driver, quindi schiena al tappeto, testa rivolta verso l'alto, vicino alle gambe dell'attaccante che atterra in contemporanea in posizione seduta.

STOModifica

Si esegue mettendo il braccio sulla spalla dell'avversario e lo si butta a terra con uno sgambetto.

VariantiModifica

STO BackbreakerModifica

Una STO con caduta sul ginocchio. Da questa posizione si possono impostare un Neckbreaker o una STO classica.

RanheiModifica

Nella fase di caduta, invece che uno sgambetto, si conclude con una capriola in avanti. Chiamata anche Inverted Russian Legsweep.

Backflip STOModifica

Ulteriore variante, che consiste nel concludere la mossa con uno Standing Moonsault.

Chokehold STOModifica

Una STO eseguita afferrando per il collo l'avversario.

Running STOModifica

STO effettuata in corsa.

Reverse STOModifica

Chiamata anche Complete Shot, si esegue prendendo la testa dell'avversario per poi cadere all'indietro.

Swinging Reverse STOModifica

Si prende l'avversario come per una normale STO, ma poi lo si fa piegare leggermente in avanti, in modo che il suo corpo sia parallelo al suolo. La mossa si conclude buttandosi all'indietro e portandosi appresso l'avversario, che subirà un colpo al volto.

Vertical suplex powerslamModifica

Full nelson slamModifica

Si prende l'avversario con una Full Nelson poi lo si alza e lo si schianta al suolo con un braccio.

Cobra clutch slamModifica

Molto simile alla Full nelson slam ma con la differenza che si afferra l'avversario stringendolo al collo.

Tilt-a-whirl slamModifica

In genere, questa mossa avviene dopo un Irish Whip. L'avversario, che corre verso l'esecutore, viene abbrancato per i fianchi e compirà una rotazione di 360°, finendo con la parte posteriore del corpo sul ring.

NoteModifica

  1. ^ (EN) WRESTLING MOVE POWER SLAM, wwa4.com. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2017).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling