Ruslan Imranovič Chasbulatov

economista e politico russo
Ruslan Imranovič Chasbulatov
Ruslan Khasbulatov August 2011 Moscow.jpg

Presidente del Soviet Supremo della Federazione Russa
fino al 21 aprile 1992 Presidente del Soviet Supremo della RSFS Russa
Durata mandato 10 luglio 1991 –
4 ottobre 1993
Predecessore Boris El'cin
Successore carica abolita

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica
(1966-1991)
Titolo di studio doktor nauk in economia
Università Università statale di Mosca
Firma Firma di Ruslan Imranovič Chasbulatov

Ruslan Imranovič Chasbulatov (in russo: Русла́н Имранович Хасбула́тов?, in ceceno: Хасбола́ти Имра́ни кIант Руслан; Groznyj, 22 novembre 1942) è un economista e politico russo. Giocò un ruolo centrale negli eventi che portarono nel 1993 alla crisi costituzionale nella Federazione Russa.

BiografiaModifica

Chasbulatov nacque Tolstoy-yurt un villaggio vicino Grozny, la capitale della Cecenia, il 22 novembre 1942.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49299761 · ISNI (EN0000 0003 7417 6861 · LCCN (ENn78021622 · GND (DE11915868X · BNE (ESXX5445324 (data) · BNF (FRcb12351935c (data) · J9U (ENHE987007424479405171 · WorldCat Identities (ENlccn-n78021622