Rytis Leliūga

calciatore lituano
Rytis Leliūga
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 174 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra FK Atmosfera
Carriera
Squadre di club1
2005-2006Exeter City? (?)
2006Bryne3 (0)
2007-2009Herfølge? (?)
2009-2010HB Køge19 (0)
2011Šiauliai5 (1)
2012Gjøvik? (?)
2012Liepāja20 (6)
2013-2014Žalgiris41 (12)
2015Kalev Sillamäe3 (0)
2015-2016HamKam15 (5)
2017Jelgava0 (0)
2020-FK Atmosfera? (?)
Nazionale
2003Lituania Lituania U-173 (1)
2004-2005Lituania Lituania U-193 (1)
2006-2009Lituania Lituania U-217 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 settembre 2020

Rytis Leliūga (Mažeikiai, 4 gennaio 1987) è un calciatore lituano, centrocampista dello FK Atmosfera.

CarrieraModifica

ClubModifica

Leliūga ha cominciato la carriera con la maglia degli inglesi dell'Exeter City. È passato poi ai norvegesi del Bryne, club militante nella 1. divisjon. Ha esordito in squadra il 13 agosto 2006, quando ha sostituito Jarle Steinsland nella sconfitta per 4-1 sul campo dell'Hønefoss.[1]

È passato poi ai danesi dell'Herfølge ed in seguito allo HB Køge. Dal 2011, ha militato nel Šiauliai. Nel 2012 è tornato in Norvegia, per militare nelle file del Gjøvik.[2] Sempre nel corso dello stesso anno, è stato ingaggiato dai lettoni del Liepaja. Nel 2013, è stato messo sotto contratto dallo Žalgiris Vilnius.

Nel 2015 è passato agli estoni del Kalev Sillamäe. Nell'estate dello stesso anno è tornato ancora in Norvegia, per giocare nell'HamKam.[3] Il 30 luglio 2016 ha rescisso il contratto per tornare in patria.[4]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Žalgiris Vilnius: 2012-2013
Žalgiris Vilnius: 2013

NoteModifica

  1. ^ (NO) Hønefoss 4 - 1 Bryne, su altomfotball.no. URL consultato il 24 novembre 2011.
  2. ^ (NO) Rytis Leliuga, su fotball.no. URL consultato il 20 giugno 2013.
  3. ^ (NO) Toppoppgjør på trappene, su hamkam.no. URL consultato il 24 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2015).
  4. ^ (NO) Rytis Leliuga er ferdig i HamKam, su hamkam.no. URL consultato il 5 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 22 settembre 2016).

Collegamenti esterniModifica