Apri il menu principale
Saljut 4
Emblema della stazione
Salyut program insignia.svg
Statistiche
NSSDC ID1974-104A
Equipaggio2
Lancio26 dicembre, 1974 04:15:00 UTC
Rientro3 febbraio, 1977
Perigeo219 km
Apogeo270 km
Periodo orbitale89.1
Inclinazione51.6°
Rivoluzioni12 444
Distanza percorsa~504.772.660 km
Massa18.500
Volume abitabile90 m3
Configurazione
Salyut-4 diagram.gif
Configurazione di Saljut 4

La Saljut 4 (in russo:Салют-4, tradotto Salute 4) è stata la quarta stazione spaziale del programma sovietico denominato programma Saljut. Essenzialmente si è trattata di una copia della missione DOS 3 che era terminata prematuramente per problemi succesivi al lancio. Questa, invece, si è rivelata un completo successo, due equipaggi si sono alternati abitandola per un totale di 92 giorni sui 770 in cui è rimasta in orbita.

Riassunto missioneModifica

La stazione venne lanciata il 26 dicembre 1974 con un razzo Proton e rientrò nell'atmosfera il 3 febbraio 1977 distruggendosi.

Durante la missione furono compiuti numerosi esperimenti scientifici e osservazioni astronomiche.

Equipaggi e navetteModifica

Due navette con equipaggio raggiunsero e si agganciarono alla Saljut 4 (Sojuz 17 e Sojuz 18) e una priva di equipaggio (Sojuz 20). Era programmata anche la missione Sojuz 18a ma il lancio fu abortito poco dopo aver lasciato la rampa

Missione Equipaggio Data di lancio Volo di andata Data di rientro Volo di rientro Durata Note
Soyuz 17 Georgij Grečko, Aleksej Gubarev 11 gennaio, 1975 21:43:37 UTC Soyuz 17 10 febbraio, 1975 11:03:22 UTC Soyuz 17 29.56 Lanciato da Bajkonur; atterrato a 110 km a nord est di Tselinograd; Durante la permanenza sulla stazione sono state svolte osservazioni astronomiche.
Soyuz 18a Vasilij Lazarev, Oleg Makarov 5 aprile 1975 Soyuz 18a 0 Lancio abortito
Soyuz 18 Pëtr Klimuk, Vitalij Sevast'janov 24 maggio 1975 Soyuz 18 26 luglio, 1975 Soyuz 18 62.97 Lanciato da Bajkonur; atterrato a 56 km a est di Arkalyk; Durante la permanenza sulla stazione sono state svolte osservazioni solari, intense attività di esercizio fisico, coltivazione di "vegetali spaziali"; fotografie della superficie terrestre.
Soyuz 20 Nessun equipaggio 17 novembre 1975 Soyuz 20 16 febbraio 1976 Soyuz 20

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica