Apri il menu principale

Sangue di zingara (film 1956)

film del 1956 diretto da Maria Basaglia
Sangue di zingara
MariaPiazzai.jpg
Maria Piazzai
Paese di produzioneItalia
Anno1956
Durata94 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, sentimentale
RegiaMaria Basaglia
SoggettoMarcello Albani
SceneggiaturaMarcello Albani, Maria Basaglia
ProduttoreLuciano Bordonaro
Casa di produzioneSannio Film
Distribuzione in italianoConcordia Film
FotografiaDomenico Scala
MontaggioJenner Menghi
MusicheMichele Cozzoli
Interpreti e personaggi

Sangue di zingara è un film del 1956, diretto da Maria Basaglia, interpretato da Maurizio Arena, Maria Piazzai e Eloisa Cianni.

Il film fu girato quasi interamente a San Giorgio la Molara ed in parte a Buonalbergo, piccoli borghi della provincia di Benevento. San Giorgio la Molara era il paese di origine del soggettista del film Marcello Albani.

TramaModifica

Una bella zingara rifiuta di concedersi al ras del paese e per questo viene barbaramente uccisa e gettata in una fornace di calce. Il suo compagno decide di vendicarla giustiziando il ras, che precipita dalla parte più alta della fornace.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema