Apri il menu principale
Sanofi
Logo
StatoFrancia Francia
Forma societariaSociété anonyme
Borse valori
ISINFR0000120578
Fondazione20 agosto 2004
Fondata daJean-René Sautier
Sede principaleParigi
SettoreFarmaceutico
Prodotti
  • Farmaci cardiovascolari
  • Farmaci per il sistema nervoso centrale
  • Farmaci oncologici
  • Medicinali
  • Fatturato35,055 miliardi di (2017)
    Utile netto6,687 miliardi di (2013)
    Dipendenti106.859

    Europa: 46.924 Nord America: 15.181

    Resto del mondo: 44.754 (2017)
    Slogan«"Empowering Life"»
    Sito web

    Sanofi è un gruppo farmaceutico francese che è stato creato nel 2004 dalla fusione di Sanofi-Synthélabo e Aventis.

    Indice

    DescrizioneModifica

    Il Gruppo Sanofi è presente in più di 100 Paesi con oltre 100.000 dipendenti. La società ha filiali in cinque continenti ed è uno dei più importanti fra i grandi gruppi farmaceutici al mondo, nonché il primo nei Paesi in via di sviluppo.[1]

    Il portafoglio del Gruppo Sanofi copre molteplici aree terapeutiche che vanno dal cardiovascolare e dal diabete fino alla sclerosi multipla e le malattie rare, all’oncologia e ai tumori del sangue, ai farmaci da automedicazione e ai vaccini.

    Nel mondo, inoltre, Sanofi ha 4 hub di Ricerca e Sviluppo , settore nel quale il Gruppo ha investito nel 2017 circa 5,5 miliardi di euro, pari al 15,6% del fatturato.[2]

    Da gennaio 2016 Sanofi è organizzata in cinque Business Unit: General Medicines (prodotti maturi), Diabetes & Cardiovascular, Consumer Healthcare (automedicazione), Sanofi Genzyme (malattie rare, sclerosi multipla, oncologia e immunologia) e Sanofi Pasteur (vaccini).

    Sanofi è presente in Italia con la sede di Milano e con uffici a Modena (sede di Sanofi Genzyme) e a Roma (sede istituzionale e di Sanofi Pasteur). A Milano opera anche un’unità di ricerca clinica che coordina l’intera area Adriatica. In Italia Sanofi conta inoltre quattro stabilimenti industriali:

    • Origgio (VA)
    • Anagni (FR)
    • Scoppito (AQ)
    • Brindisi

    StoriaModifica

    • 1928: nasce Rhône-Poulenc, gruppo chimico e farmaceutico francese. Negli anni ’90 Rhône-Poulenc acquisisce la casa farmaceutica americana Rorer, il laboratorio Pasteur Mérieux Connaught, specializzato nei vaccini, e l'azienda farmaceutica britannica Fisons.
    • 1970: nasce Synthélabo dalla fusione di due laboratori farmaceutici francesi, i Laboratoires Dausse e i Laboratoires Robert & Carrière.
    • 1973: nasce Sanofi, con l’acquisizione del gruppo farmaceutico Labaz da parte della società petrolifera Elf Aquitaine. Il suo primo prodotto di punta è stato un farmaco per la prevenzione di eventi cerebro- e cardiovascolari.
    • 1994: Sanofi entra nel mercato americano grazie all'acquisizione di Sterling Winthrop.
    • 1999: fusione di Sanofi con Synthélabo: nasce Sanofi - Synthélabo.
    • 1999: nasce Aventis, dalla fusione di Rhône Poulenc con il gruppo farmaceutico tedesco Hoechst Marion Roussel. Aventis sarà una delle prime società a investire in tecnologie quali genomica, immunologia e terapia genica.
    • 2004: nasce Sanofi-aventis con l'acquisizione di Aventis da parte di Sanofi – Synthélabo.
    • 2011: approvata la modifica del nome del Gruppo a livello mondiale da “sanofi-aventis” a “Sanofi”.
    • 2014: cambia la denominazione sociale della filiale italiana da Sanofi-aventis S.p.A. a Sanofi S.p.A.

    ManagementModifica

    Nell'aprile 2015 Olivier Brandicourt, precedente Chief Executive Officer di Bayer Healthcare AG dal 2013, sostituisce nel ruolo di amministratore delegato Christopher Viehbacher, in carica dal 2008.

    Consiglio di amministrazioneModifica

    Dati aggiornati al 31 dicembre 2017.[3]

    • Serge Weinberg Presidente (2019)
    • Olivier Brandicourt, CEO (2022)
    • Laurent Attal (2020)
    • Emmanuel Babeau (2022)
    • Bernard Charlès (2021)
    • Claudie Haignere (2020)
    • Patrick Kron (2022)
    • Fabienne Lecorvasier (2021)
    • Melanie Lee (2021)
    • Suet-Fern Lee (2019)
    • Christian Mulliez (2022)
    • Marion Palme (2021)
    • Carole Piwnica (2020)
    • Christian Senectaire (2021)
    • Diane Souza (2021)
    • Thomas C. Südhof (2020)

    NB: tra parentesi la scadenza del mandato.

    Principali azionistiModifica

    Dati aggiornati al 29 febbraio 2008.

    NoteModifica

    1. ^ La nostra azienda - Sanofi Italia, su www.sanofi.it. URL consultato il 9 novembre 2018.
    2. ^ Sanofi, su qfx.quartalflife.com. URL consultato il 9 novembre 2018.
    3. ^ annual report, su sanofi.com. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2018).

    Altri progettiModifica

    Collegamenti esterniModifica

    Controllo di autoritàVIAF (EN264497535 · GND (DE5151108-3 · BNF (FRcb11883894f (data)
      Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende