Apri il menu principale

Santuario della Madonna delle Porrine

Santuario della Madonna delle Porrine
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàOspedaletti
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria
Diocesi Ventimiglia-San Remo
Consacrazione1858
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1768
Completamento1817

Coordinate: 43°48′24.35″N 7°42′44.39″E / 43.806764°N 7.712331°E43.806764; 7.712331

Il santuario della Madonna delle Porrine è un santuario mariano del comune ligure di Ospedaletti, nella riviera dei Fiori, in provincia di Imperia. La principale festività si celebra l'8 settembre nella festa della Natività della Vergine.

StoriaModifica

Il nome e l'intitolazione "Porrine" deriverebbe, secondo alcune supposizioni, dal rio omonimo che scorre nelle vicinanze del santuario o molto più probabilmente da una varietà dei fiori della famiglia delle gigliacee, le porrine appunto.

Secondo la tradizione popolare la costruzione del santuario risalirebbe posteriormente al 1594 quando la rada di Ospedaletti, abitata all'epoca dagli abitanti di Coldirodi, fu depredata e razziata dai pirati; settanta abitanti furono in quell'occasione rapiti dai corsari. Il senato della Repubblica di Genova, per scongiurare nuove incursioni, decise in seguito l'edificazione di un torrione d'avvistamento, mentre la comunità si adoperò per l'edificazione di un luogo di culto, nei terreni di un certo Tommaso Rossi, a cui rivolgersi religiosamente e spiritualmente.

Si edificò pertanto una primitiva cappella in località Porrine, ma il sempre più crescente afflusso dei pellegrini porteranno, a breve, all'edificazione di un nuovo edificio di culto; i lavori intrapresi nel 1768 si conclusero definitivamente nel 1817 e consacrato nel 1858.

BibliografiaModifica

  • Giovanni Meriana, Guida ai Santuari in Liguria, Genova, Sagep Editrice, 1990, ISBN 88-7058-666-9.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica