Apri il menu principale
Caricatura di Sarah Mapp, ritratta vestita da pagliaccio e con un osso in mano.

Sarah Mapp, nata Sarah Wallin (1706dicembre 1737), è stata un medico inglese.

Indice

BiografiaModifica

Nata nel 1706, Sarah Wallin apprese la professione dal padre John, un aggiustaossa che lavorava nel Wiltshire.[1] Benché fosse priva di titoli di studio e non avesse quasi alcuna conoscenza di anatomia, continuò la professione paterna e si stabilì a Epsom, dove, nonostante fosse una donna, divenne famosa per la sua forza fisica e la sua bravura nel ricollocare fratture e lussazioni.[2]

Conosciuta anche come Crazy Sally (in inglese, "Sally la pazza") e come Cross-eyed Sally ("Sally la strabica"), era una donna irruenta, volgare e spesso ubriaca, ma, nonostante ciò, aveva numerosi pazienti che visitava regolarmente. Oltre a lavorare a Epsom, due volte la settimana si recava anche a Londra, dove riceveva i suoi pazienti presso la Grecian Coffee House. Nel 1736 sposò Hill Mapp, dal quale assunse il cognome, e si trasferì stabilmente a Londra.[1]

Il suo successo, tuttavia, declinò, forse a causa del suo alcolismo e della campagna anti-ciarlatani che era in atto in quegli anni (William Hogarth la ritrasse anche in una sua incisione satirica intitolata The Company of Undertakers, nella quale prendeva in giro i medici-ciarlatani). Morì a Londra nel dicembre 1737.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b Haslam, p. 59.
  2. ^ Caulfield, p. 70.
  3. ^ Caulfield, p. 77.

BibliografiaModifica

  • (EN) James Caulfield, Portraits, Memoirs, and Characters, of Remarkable Persons: From the Revolution in 1688 to the End of the Reign of George II: Collected from the Most Authentic Accounts Extant, vol. 4, Londra, T.H. Whiteley, 1820, ISBN non esistente.
  • (EN) Fiona Haslam, From Hogarth to Rowlandson: Medicine in Art in Eighteenth-century Britain, Liverpool, Liverpool University Press, 1996, ISBN 9780853236306.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica