Apri il menu principale
Scellino tanzaniano
Nome locale(SW) Shilingi ya Tanzania
(EN) Tanzanian shilling
Tanzania Shiling Moja.jpg
1 shilingi
Codice ISO 4217TZS
StatiTanzania Tanzania
Simbolox/y (v. articolo)
Frazionisenti (1/100)
Monete50, 100, 200 shilingi
Banconote500, 1000, 2000, 5000, 10000 shilingi
Entità emittenteBank of Tanzania
Sito webwww.bot-tz.org
In circolazione dal1966
Tasso di cambio1 EUR = 2.494,39 TZS (16 ottobre 2015)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Lo scellino (Swahili, shilingi, inglese: shilling) è la valuta della Tanzania, anche se il dollaro statunitense è ampiamente accettato. Lo scellino è suddiviso in 100 senti (cent in inglese).

Lo scellino tanzaniano ha sostituito lo scellino dell'Africa orientale nel 1966 alla pari.

In passato, nell'Africa Orientale sono state usate le seguenti monete: fiorino dell'Africa orientale, rupia dell'Africa orientale, rupia di Zanzibar, riyal di Zanzibar e rupia dell'Africa orientale tedesca.

Indice

SimboloModifica

Il valore dello shilingi tanzaniano è scritto nella forma di x/y, dove x è la quantità di shilingi, mentre y di senti. Un segno di uguale (=) o un tratto d'unione sostituisce il valore zero. Per esempio, 50 senti è scritto "=/50" o "-/50", mentre 100 shilingi è scritto "100/=" o "100/-".

MoneteModifica

Nel 1966 furono introdotte monete da 5, 20 e 50 senti e da 1 shilingi; la moneta da 5 senti era coniata in bronzo, quella da 20 senti in nichel-ottone e quelle da 50 senti e da 1 shilingi in cupro-nichel. Monete in cupro-nichel da 5 shilingi furono introdotte nel 1972, seguite da quelle in nichel-ottone da 10 senti con il bordo ondulate nel 1977. Nel 1987 l'acciaio rivestito da nichel sostituì il cupro-nichel nelle monete da 50 senti e da 1 shilingi e furono introdotte monete in cupro-nichel da 5 e da 10 shilingi; quella da 5 shilingi era di forma ottagonale. Nel 1990 furono introdotte le monete in acciaio rivestito da nichel da 5, 10 e 20 shilingi, seguite da monete di ottone da 100 shilingi nel 1994, da 50 shilingi il 1996 e da 200 shilingi il 1998.

Le monete attualmente in circolazione sono quelle da 50, 100 e 200 shilingi.

 
10 shilingi con ritratto di Julius Nyerere

BanconoteModifica

Nel 1966 la Benki Ku Yaa Tanzania (Bank of Tanzania) introdusse banconote da 5, 10, 20 e 100 shilingi (nella prima serie era anche scritto shilling). La banconota da 5 shilingi fu sostituita da una moneta nel 1972. La banconota da 50 shilingi è stata introdotta nel 1985, seguita da quelle da 200 shilingi il 1986, da 500 shilingi il 1989 e da 1000 shilingi il 1990. Le banconote da 10, 20, 50 e 100 shilingi sono state sostituite da monete rispettivamente nel 1987, 1990, 1996 e 1994. Le banconote da 5000 e 10.000 shilingi sono state introdotte nel 1995, seguite da quella da 2000 shilingi nel 2003.

Le banconote attualmente in circolazione sono quelle da 500, 1000, 2000, 5000 e 10000 shilingi. Nel 2011 è stata inserita una nuova serie con gli stessi valori.

Serie 2003 [1]
Immagine Valore Dimensioni Colore principale Descrizione Data di emissione
Fronte Verso Fronte Verso Filigrana
    500/= 130 × 63 mm Verde Bufalo nero Nkrumah Hall, Università di Dar es Salaam Giraffa 2003
    1000/= 135 × 66 mm Blu-violetto Julius Nyerere Palazzo del Parlamento, Dar es Salaam
    2000/= 140 × 69 mm Arancio-marrone Leone, Kilimanjaro Il Forte vecchio di Stone Town
    5000/= 145 × 72 mm Viola Rinoceronte nero Palazzo delle Meraviglie di Stone Town e Miniera d'oro di Geita
    10 000/= 150 × 75 mm Rosso Elefante Sede centrale della Bank of Tanzania
Queste immagini sono scalate a 0,7 pixel per millimetro, uno standard di Wikipedia per le banconote mondiali. Per altre informazioni vedi tabella con le specifiche delle banconote.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Tassi di cambio per TZS
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY