Sclerosi

pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

In medicina, la sclerosi (pronuncia: sclèrosi o scleròsi[1] ) è la sostituzione della componente epiteliale di un organo o di un tessuto con una componente fibrosa. Le cause che portano a tale manifestazione sono innumerevoli, ma solitamente è causata da un rimpiazzo del normale parenchima dell'organo con tessuto connettivo (se accompagnata da iperplasia non coordinata si parlerà di cirrosi). Viene utilizzato in medicina anche come suffisso.

TipologiaModifica

PatologieModifica

TrattamentiModifica

EziologiaModifica

Fra le varie cause vi sono malattie infiammatorie e il continuo accumularsi dei sali minerali che porta ad un deposito eccessivo.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 22767
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina