Apri il menu principale

Sergej Sergeevič Kamenev

militare sovietico
Sergej Sergeevič Kamenev
Sergey Sergeyevich Kamenev.jpg
NascitaKiev, 4 aprile 1881
MorteMosca, 25 agosto 1936
Dati militari
Paese servitoFlag of Russia.svg Impero russo
Flag of the Russian Soviet Federative Socialist Republic.svg RSFS Russa
Flag of the Soviet Union (1924–1936).svg Unione Sovietica
Forza armataLesser Coat of Arms of Russian Empire.svg Esercito imperiale russo
Red Army flag.svg Armata Rossa
Anni di servizio1898-1917; 1918-1936
GradoColonnello
(Esercito imperiale russo)
Comandante d'armata di 1° rango
(Armata Rossa)
GuerrePrima guerra mondiale
Guerra civile russa
CampagneRivolta dei Basmachi
Comandante diCapo di stato maggiore dell'Armata Rossa
DecorazioniOrdine della Bandiera rossa
voci di militari presenti su Wikipedia

Sergej Sergeevič Kamenev (Kiev, 4 aprile 1881Mosca, 25 agosto 1936) è stato un generale sovietico.

BiografiaModifica

Nato a Kiev nella famiglia di un ufficiale di artiglieria, intraprese anch'egli la carriera militare e durante la Prima guerra mondiale comandò il 30º reggimento di fanteria "Poltava". Dopo la rivoluzione d'ottobre entrò a far parte dell'Armata Rossa. Nel settembre 1918, da comandante del Fronte orientale, elaborò il piano d'attacco che portò al successo sulle truppe dell'ammiraglio Kolčak. Nel 1919 divenne comandante in capo dell'Armata Rossa e, dopo il successo nella guerra civile, fu tra i principali protagonisti del processo di organizzazione delle Forze armate della neonata Unione Sovietica. Fu inoltre a lungo membro del Comitato esecutivo centrale panrusso e del Comitato esecutivo centrale dell'URSS. Nel 1930 entrò a far parte del Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico).[1]

NoteModifica

  1. ^ Abramov, pp. 234-237.

BibliografiaModifica

  • (RU) Aleksej Abramov, U Kremlëvskoj steny [Presso le mura del Cremlino], 2ª ed., Mosca, Izdatel'stvo političeskoj literatury, 1978.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3829742 · ISNI (EN0000 0000 8418 0651 · LCCN (ENn82161792 · BNF (FRcb16664905f (data) · WorldCat Identities (ENn82-161792