Sergio Milia

politico italiano
Sergio Milia

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVI (Dal 12/05/2009 al 9/06/2009)
Gruppo
parlamentare
Unione di Centro
Circoscrizione Sardegna
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Unione di Centro
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Professione avvocato

Sergio Milia (Sassari, 23 gennaio 1960) è un politico italiano.

BiografiaModifica

Ex giocatore della Dinamo Sassari[1][2] nel ruolo di play-maker[3], è il figlio dell'ex deputato e consigliere regionale, nonché presidente per 33 anni di tale Polisportiva, l'avvocato Dino Milia.

Già esponente di Forza Italia; alle elezioni regionali in Sardegna del 1999 viene eletto consigliere in provincia di Sassari, venendo poi riconfermato alle regionali del 2004. Aderisce in seguito all'Unione di Centro di Pier Ferdinando Casini.

Elezione a deputatoModifica

Alle elezioni politiche del 2008 è candidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Sardegna, nelle liste dell'Unione di Centro (in seconda posizione), risultando il primo dei non eletti.

Alle elezioni regionali in Sardegna del 15 e 16 febbraio 2009 viene rieletto consigliere nelle liste dell'Unione di Centro in provincia di Sassari.[4]

Il 12 maggio 2009, in seguito alle dimissioni di Giorgio Oppi dalla carica di parlamentare, viene eletto deputato della XVI Legislatura. Decide di rimanere consigliere regionale e il 9 giugno 2009 si dimette da deputato, venendo sostituito da Antonio Mereu.

Dal 2010 al 2014 è anche stato assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.[5]

Alle elezioni politiche del 2013 è ricandidato alla Camera dei Deputati nelle liste dell'Unione di Centro (in seconda posizione), non venendo tuttavia rieletto.

NoteModifica

  1. ^ Sassari dice addio a Dino Milia, su sassarinews.it. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato il 21 maggio 2019).
  2. ^ Storia sportiva dell'ex capitano Vinicio Mossali, su Dinamo Sassari, 20 aprile 2016. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato il 21 maggio 2019).
  3. ^ Scheda consigliere regionale, su consregsardegna.it. URL consultato il 3 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ XIII Legislatura - on. Sergio Milia, su consiglio.regione.sardegna.it. URL consultato il 4 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2018).
  5. ^ XIV Legislatura - On. Sergio Milia, su consiglio.regione.sardegna.it. URL consultato il 4 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2018).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica