Seth Neddermeyer

fisico statunitense
Seth Neddermayer, foto del badge identificativo a Los Alamos

Seth Neddermeyer (Richmond, 16 settembre 1907Seattle, 29 gennaio 1988) è stato un fisico statunitense che scoprì, assieme a Carl D. Anderson, la particella del muone. Collaborò al Progetto Manhattan al Los Alamos Laboratory durante la seconda guerra mondiale.

BiografiaModifica

Neddermeyer contribuì alla ricerca che portò alla scoperta del positrone nel 1932,[1] per la quale Anderson ricevette il premio Nobel per la fisica nel 1936.[2] Quell'anno Neddermeyer e Anderson scoprirono il muone, usando i dati ottenuti sui raggi cosmici dalla camera a nebbia. La loro scoperta precedette la teoria dei mesoni di Hideki Yukawa nel 1935 che postulava la particella come mediatrice della forza nucleare. Anderson e Neddermeyer collaborarono con Millikan in studi ad alta quota sui raggi cosmici, i quali confermarono la teoria di Robert Oppenheimer secondo cui alcune particelle ionizzate prodotte nell'atmosfera dai raggi cosmici erano elettroni.[1] Ottennero anche la prima prova che i raggi gamma potessero generare positroni.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Ronald Geballe, Jere J. Lord e John F. Streib, Seth H. Neddermeyer, in Physics Today, vol. 41, nº 11, 1988-11, pp. 109–109, DOI:10.1063/1.2811634. URL consultato il 3 agosto 2019.
  2. ^ (EN) The Nobel Prize in Physics 1936, su NobelPrize.org. URL consultato il 3 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Seth H. Neddermeyer, The absorption of high energy electrons, in CIT theses, California Institute of Technology, 1935. URL consultato il 3 agosto 2019.

BibliografiaModifica

  • Lillian Hoddeson, Paul W. Henriksen, Roger A. Meade, Catherine L. Westfall, Critical Assembly: A Technical History of Los Alamos During the Oppenheimer Years, 1943–1945, New York, Cambridge University Press, 1993 ISBN 0-521-44132-3|oclc=26764320
  • Richard Rhodes, The Making of the Atomic Bomb, Londra, Simon & Schuster, 1986 ISBN 0-671-44133-7
  • Robert Serber, The Los Alamos Primer: The First Lectures on How to Build an Atomic Bomb, University of California Press, 1942 ISBN 0-520-07576-5
Controllo di autoritàVIAF (EN239248585 · ISNI (EN0000 0003 6956 961X · LCCN (ENno2012050301 · WorldCat Identities (ENno2012-050301