Sfincia

Sfincia
Spincia.JPG
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSicilia
Zona di produzionetrapanese
Dettagli
Categoriadolce
 

La Sfincia (Spincia in siciliano) è un dolce fritto tipico di Trapani e dell'agro ericino: Erice, Paceco, Custonaci, Valderice, Buseto Palizzolo.

Il nome sfincia deriva dal latino spongia, "spugna", oppure dall'in arabo: ﺍﺴﻔﻨﺞ‎, isfanǧ "spugna"). Questi nomi hanno origine dalla particolare forma di questo dolce, che si presenta come una frittella morbida e dalla forma irregolare, con il buco o meno. Dal 1990 si svolge a Custonaci una sagra dedicata alla Spincia[1].

In queste zone la Sfincia di San Giuseppe per distinguerla dalla Sfincia viene chiamata "Sfincione di San Giuseppe".

IngredientiModifica

È una frittella fatta con ingredienti poveri: patate, farina, zucchero, lievito di birra, semi di anice, succo d'arancia, scorza di limone e acqua, a cui si può aggiungere un bicchierino di Marsala[2].

Poi viene fritta in immersione in olio bollente, e quindi cosparsa di zucchero e cannella.

NoteModifica

  1. ^ Spincia Fest a Custonaci, su siciliainfesta.com. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  2. ^ La Spincia, su Associazione Turistica Proloco Custonaci. URL consultato il 20 gennaio 2017.

Voci correlateModifica