Apri il menu principale
Sicral 1
Dati della missione
OperatoreItalia Ministero della Difesa italiano
NSSDC ID2001-005A
SCN26694
DestinazioneSatellite militare per telecomunicazioni
Satellite diTerra
VettoreAriane 4
Lancio7 febbraio 2001
Luogo lancioELA-2
Durata10 anni
Proprietà veicolo spaziale
Massa2.596 kg
CostruttoreAlenia Spazio
Avio
Telespazio
Parametri orbitali
Data inserimento orbita7 febbraio 2001
Inclinazione16,2° E
Sito ufficiale

Sicral 1 è un satellite militare per telecomunicazioni delle forze armate italiane ed è parte del Sistema Italiano per Comunicazioni Riservate ed Allarmi. Il sistema Sicral è composto dai satelliti Sicral 1 e Sicral 1B, da una stazione a terra e dai terminali degli utilizzatori.

SatelliteModifica

Sicral 1 è il primo satellite militare italiano. È stato costruito su incarico del Ministero della Difesa italiano dal consorzio SITAB: Alenia Spazio (70%) ha costruito il satellite, Avio (20%) si è occupata del sistema di propulsione e Telespazio (10%) ha realizzato il Centro di Gestione e Controllo a Vigna di Valle, a nord di Roma. Il satellite fu portato nello spazio il 7 febbraio 2001 assieme allo Skynet 4F dal vettore Ariane 4 e posizionato nella sua orbita geostazionaria a 16,2° est. Il Sicral 1, con una massa di 2.596 kg, comunica sulle frequenze SHF, EHF e UHF. Complessivamente ci sono 9 transponder a disposizione. Il satellite regola in modo sicuro le comunicazioni tra il Centro di Gestione e Controllo e navi, aerei e le forze armate terrestri in movimento.

SuccessoreModifica

Nel 2006 è stato firmato dal Ministero della Difesa italiano un contratto per la costruzione di un altro satellite per telecomunicazioni con la denominazione Sicral 1B, che è stato lanciato in orbita il 20 aprile 2009 da Sea Launch.[1] .

La denominazione Sicral 2 è riservata per il momento per il satellite sostitutivo del Sicral 1, ormai serve come denominazione per un nuovo satellite, che dovrà sostituire il Sicral 1 al termine del suo esercizio decennale nel 2011.

NoteModifica

  1. ^ Marco Vittorini, Lanciato Sicral 1B, il satellite costruito in Abruzzo [collegamento interrotto], in LA7, 21 aprile 2009. URL consultato il 21-4-2009.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica