Apri il menu principale
Silvestro Baglioni

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXV

Silvestro Baglioni (Belmonte Piceno, 30 dicembre 1876[1]Roma, 30 luglio 1957[1]) è stato un fisiologo e politico italiano.

BiografiaModifica

Nato da una famiglia modesta, si laurea in medicina nel 1902 all'Università di Roma. Tra il 1899 e il 1904 fa ricerca in campo fisiologico in Germania, prima, ancora studente, a Jena e poi a Göttingen, in Bassa Sassonia.

Nel 1904 ritorna in Italia e nel 1905 ottiene la docenza in fisiologia. L'anno successivo diventa aiuto all'istituto di fisiologia romano, che era allora guidato da Luigi Luciani e nel 1913 ottiene la cattedra di fisiologia umana a Sassari.

Durante la Grande guerra ebbe l'incarico della Regia Aeronautica di preparare test che permettessero di valutare la predisposizione degli aviatori. Nello stesso periodo divenne responsabile dell'istituto di fisiologia di Pavia, e nel 1918 di quello dell'università di Roma. Qui lavorò fino al 1950, quando andò in pensione.

Nel 1919 fu eletto alla camera dei deputati per la XXV legislatura[2].

PubblicazioniModifica

  • La fisiologia, 1923
  • Udito e voce, 1925

NoteModifica

  1. ^ a b DBI.
  2. ^ Silvestro Baglioni, su storia.camera.it.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN241999627 · ISNI (EN0000 0003 9835 5485 · SBN IT\ICCU\PALV\025236 · GND (DE1163821519 · BAV ADV10177970 · WorldCat Identities (EN241999627