Apri il menu principale

SIMEST è una società del Gruppo Cassa depositi e prestiti controllata al 76% dalla SACE.

Simest S.p.A.
Logo
Simest sede centrale roma.jpg
Sede centrale a Roma.
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione1990 a Roma
Fondata daGoverno Andreotti VI
Sede principaleCorso Vittorio Emanuele II, 323 - 00186 Roma
GruppoCassa Depositi e Prestiti
Persone chiave
  • Salvatore Rebecchini, presidente
  • Alessandra Ricci, amministratore delegato e direttore generale
Dipendenti162 (2016)
Sito web

StoriaModifica

È stata creata dal Ministero del commercio con l'estero come Società Italiana per le Imprese Miste all'Estero - Simest a seguito della Legge 100/90 (Norme sulla promozione della partecipazione a società ed imprese miste all'estero) che disponeva la creazione di una società che partecipasse le aziende create nei paesi extra UE da imprese italiane, che fornisse loro consulenza e assistenza e che ne promuovesse e sviluppasse le attività. Dal 2011 può acquisire partecipazioni di minoranza anche in Italia e nella UE a condizioni di mercato e senza agevolazioni.

Attività svoltaModifica

SIMEST affianca l’impresa per tutto il ciclo di sviluppo all’estero, dalla prima valutazione di apertura ad un nuovo mercato fino all’espansione attraverso investimenti diretti. Con SACE costituisce il Polo dell’Export e dell’Internazionalizzazione del Gruppo CDP, un unico punto di accesso a tutti gli strumenti finanziari e assicurativi a supporto alle imprese italiane che vogliono competere e crescere a livello internazionale.

Bilancio 2016Modifica

Le risorse mobilitate e gestite nel 2017[1] sono state pari a 11,8 miliardi di euro. Il supporto all'export e all'internazionalizzazione nel 2017 è stato pari a 11,4 miliardi di euro, le nuove partecipazioni acquisite in società all'estero e in Italia sono state pari a 254 milioni di euro (in proprio e attraverso il Fondo pubblico di Venture Capital).

NoteModifica

  1. ^ http://www.simest.it/chi-siamo/bilanci/bilanci.kl Bilancio Simest al 31 dicembre 2017

Collegamenti esterniModifica