Something for Everyone

film del 1970 diretto da Harold Prince
Something for Everyone
Titolo originaleSomething for Everyone
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1970
Durata112 min
Generecommedia, poliziesco
RegiaHarold Prince
Soggettodal romanzo The Cook Harry Kressing
SceneggiaturaHugh Wheeler
ProduttoreJohn Flaxman

Bud Rosenthal (assistente)

Casa di produzioneCinema Center Films
FotografiaWalter Lassally
MontaggioRalph Rosenblum
MusicheJohn Kander
ScenografiaOtto Pischinger
CostumiFlorence Klotz

Irene Sharaff (non accreditata)

TruccoRaimund Stangl
Interpreti e personaggi

Something for Everyone è un film del 1970, diretto da Harold Prince. Tratta dal romanzo The Cook di Harry Kressing, è una commedia nera protagonizzata da Angela Lansbury e Michael York.

Fu l'ultimo film girato per il grande schermo dall'attore tedesco Walter Janssen (1887-1976).

La pellicola non è mai stata distribuita in Italia.

TramaModifica

Konrad, ragazzo di campagna, attraversa con la bicicletta gli splendidi paesaggi della Baviera e fa una sosta per ammirare il castello Ornstein, appartenente alla contessa Herthe von Ornstein, vedova caduta in miseria, ma ancora amante del lusso. Con lei vivono i figli, Helmuth e Lotte. Divenuto amico del valletto della contessa, Konrad lo uccide e ne prende il posto. Giunto al castello egli attira subito l'attenzione di entrambi i figli della contessa e in particolare quella di Helmuth; Konrad non perde l'occasione e stringe con quest'ultimo una forte amicizia. Dopo essersi liberato del maggiordomo, Konrad seduce Anneliese Pleschke, giovane proveniente da una ricca famiglia, suscitando la gelosia di Helmuth. Alla contessa propone un piano: per far tornare florida la tenuta Helmuth dovrà sposare la ricca Anneliese. Promette agli sposi, entrambi innamorati di lui, che nulla cambierà del loro legame. Dopo la cerimonia Anneliese scopre Konrad e Helmuth che si baciano e sconvolta decide di rivelare tutto ai genitori; il giovane valletto è quindi costretto ad uccidere tutta la famiglia Pleschke. Nel frattempo la contessa, da sempre attratta da Konrad, lo seduce e decide di sposarlo; per il giovane il matrimonio con la contessa, tornata ricca, è un altro passo verso il successo. Non sa però che Lotte, figlia minore della contessa, è al corrente dei suoi delitti e dei suoi diabolici piani e minaccia Konrad in cambio del silenzio.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Cinema Center Films, venne girato in Austria e in Baviera[1].

DistribuzioneModifica

Distribuito negli Stati Uniti dalla National General Pictures, venne presentato in prima a New York il 22 luglio 1970. In Danimarca, uscì il 10 aprile 1975 con il titolo Kærlighed til alle. Il 10 novembre 200, fu trasmesso in prima tv dalla giapponese NHK-BS2[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema