Spada 2000

sistema missilistico della MBDA

Lo Spada 2000 è un avanzato sistema missilistico superficie-aria costruito dalla MBDA, il consorzio europeo di difesa aerea costituito anche da Alenia-Marconi. È una versione sviluppata a partire dallo Spada e può utilizzare sia i missili Aspide che Aspide 2000, versione migliorata del missile Aspide, e può operare in un ambiente ECM provvedendo ad una difesa missilistica antiaerea e antimissilistica in qualsiasi condizione climatica, sia diurna che notturna.

Lo Spada 2000 è integrato con una serie di shelter che permettono mobilità tattica e strategica, incluso il trasporto su un C-130. La sua configurazione base, a livello batteria, consiste in un centro di rilevamento e due sezioni di fuoco, ciascuna delle quali con due lanciatori portamissili. Ogni lanciatore della batteria dispone di 6 missili. Visto che il sistema può avere fino a quattro sezioni di fuoco e che ognuna di esse ha due lanciatori, si può dire che la dotazione massima di una batteria è di 48 missili di pronto impiego.

SviluppoModifica

I primi sistemi Spada iniziarono ad essere consegnati all'Aeronautica Militare Italiana nel 1983. Le batterie furono acquisite con contratti successivi: al primo contratto per 4 batterie seguì un ulteriore contratto per 5 e con un nuovo ordine le sezioni di fuoco vennero portate a 3. In seguito ad un mancato accordo con le forze armate statunitensi che prevedeva l'acquisto di 4 batterie, queste vennero incorporate dall'aeronautica italiana. Il numero complessivo di batterie acquisite ammontava così a 12 tutte con 3 sezioni di fuoco. I successivi interventi di aggiornamento tecnico, riconfigurazione delle batterie e riordino della forza armata portano, nel 2012, ad una dotazione ufficiale di 7 batterie, di cui 4 ad alta rischierabilità e 1 addestrativa. Una batteria composta da due sezioni di fuoco venne fornita alle forze armate thailandesi. La prima fase di miglioramenti cominciò nel 1996 e si concluse nel 1999, culminando nello Spada 2000 che venne consegnato all'aeronautica militare spagnola. Nel 2003 si giunse alla seconda fase di miglioramenti, lo Spada 2000 Plus. Nel settembre 2007 anche la Pakistan Air Force ha ordinato 10 sistemi nella versione Spada 2000 Plus al costo di 415 milioni di euro, comprensivi anche della realizzazione delle infrastrutture locali per la manutenzione dei sistemi.

OperatoriModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica