Differenze tra le versioni di "Esame di maturità in Italia"

nessun oggetto della modifica
(→‎Curiosità: rinomino sezione con titolo più attinente)
La seconda sessione d'esame dura generalmente dalle quattro alle otto ore, a seconda della materia d'esame; fanno eccezione solo i licei artistici e gli istituti statali d'arte, in cui la durata varia fra tre e cinque giorni. È permesso l'uso della strumentazione necessaria per svolgere la prova, come ad esempio un vocabolario di lingua latina o greca antica nel caso dei licei classici, dizionari di lingue straniere nel caso dei licei linguistici, una calcolatrice nel caso dei licei e degli istituti scientifici o un manuale negli istituti tecnici e professionali.
 
Con l'attuazione della riforma Fedeli, la seconda prova può vertere su una o più materie d'indirizzo. Durante l'anno scolastico 2018/2019 le materie scelte dal [[Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca]] sono state due per quanto riguarda i licei. Dunque gli studenti hanno dovuto svolgere lo stesso esame su più di una materia d'indirizzo, nel caso dei [[Liceo linguistico|Licei Linguistici]] su due lingue, nel caso dei [[Liceo classico|Licei Classici]] su latino e greco e nel caso dei [[Liceo scientifico|Licei Scientifici]] su matematica e fisica. <ref>{{Cita web|url=https://www.skuola.net/maturita/materie-maturita/materie-seconda-prova-maturita-miur.html|titolo=Materie maturità 2019 Miur, seconda prova: Lista completa tutte le novità|sito=Skuola.net - Portale per Studenti: Materiali, Appunti e Notizie|lingua=it|accesso=2019-07-23}}</ref>
 
=== Terza prova ===
Utente anonimo