Differenze tra le versioni di "Roberto Curti"

m
nessun oggetto della modifica
(aggiunte e modifiche alla biografia)
m
Dal 2013 collabora con la casa editrice statunitense [[McFarland & Company|McFarland]], per cui ha pubblicato monografie sul cinema poliziesco italiano, sul cinema gotico italiano (in tre volumi), biografie critiche dei registi [[Tonino Valerii]] e [[Riccardo Freda]] e il volume ''Mavericks of Italian Cinema'', dedicato a otto figure particolari di cineasti italiani ([[Pier Carpi]], [[Alberto Cavallone]], [[Riccardo Ghione]], [[Giulio Questi]], [[Brunello Rondi]], [[Paolo Spinola (regista)|Paolo Spinola]], [[Augusto Tretti]], [[Nello Vegezzi]])
 
Si occupa anche di enogastronomia, collaborando al sito del giornalista [[Luciano Pignataro]], con una rubrica su cinema e cibo<ref>[http://www.lucianopignataro.it/r/cinema-e-cibo-di-roberto-curti/ Cinema e cibo di Roberto Curti « Luciano Pignataro Wineblog<!-- Titolo generato automaticamente -->] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20120127161639/http://www.lucianopignataro.it/r/cinema-e-cibo-di-roberto-curti/|data=27 gennaio 2012}}</ref>, e al sito web del [[Gambero Rosso Channel]], e ha pubblicato una biografia dello chef toscano [[Francesco Bracali]] edita negli Stati Uniti.
 
== Opere ==