Capannone: differenze tra le versioni

m
WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Prima sezione di livello 3, poi di livello 2)
m (spam)
m (WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Prima sezione di livello 3, poi di livello 2))
Può seguire la formula della [[vendita diretta]] oppure della locazione immobiliare.
 
==== Capannoni in muratura ====
Il capannone in cemento è la prima forma di copertura progettata per allestire un’area di magazzino fin dagli anni della prima Rivoluzione industriale.
 
In generale finanziare la realizzazione di un capannone in muratura da zero è una scelta di nicchia, con tempi di attesa medio lunghi e un impiego di risorse considerevoli. Data la quantità di edifici industriali simili abbandonati su tutto il territorio nazionale, le imprese preferiscono rilevare vecchie strutture in disuso piuttosto che allestirne altre.
 
==== Capannoni prefabbricati ====
Per sopperire ai lunghi tempi di realizzazione delle strutture in muratura, l’edilizia industriale ha introdotto negli scorsi decenni i cosiddetti capannoni prefabbricati. Queste coperture industriali vengono erette utilizzando moduli standard in cemento armato, ferro o muratura, che riducono notevolmente i tempi tecnici del cantiere. In alternativa si può sostituire il cemento con pannelli sandwich in acciaio, che migliorano l’isolamento termico e acustico creando un ambiente interno coibentato. Rispetto alla precedente, la struttura prefabbricata richiede uno sforzo economico minore (anche se ancora elevato), mentre resta invariata la questione dei permessi e l’impatto ambientale dell’immobile.
 
==== Capannoni mobili in PVC ====
L’innovazione del settore, progettate per limare le problematiche evidenziate nei capannoni in muratura, sono le coperture mobili in carpenteria e PVC, anche dette [[Magazzino mobile|magazzini mobili]]. Si tratta di grandi tensostrutture realizzate con capriate a pantografo in acciaio zincato, resistente e altamente duraturo, rivestite con una trama di poliestere spalmata di PVC ignifugo e impermeabile. Alla base della carpenteria metallica, questi tunnel mobili sono dotati di ruote in acciaio che permettono alla struttura di scorrere lungo binari, impacchettando o allargandosi all’occorrenza. Queste strutture sono estremamente flessibili perché permettono non solo di aumentare gli spazi coperti, ma anche di ottimizzare aree spesso poco o male utilizzate (ad esempio tra due capannoni preesistenti, oppure tra il fabbricato e il muro di cinta).