Differenze tra le versioni di "Nazionale di calcio delle Fær Øer"

 
[[File:Faroe Islands vs Greece 2-1.JPG|miniatura|Fær Øer-Grecia 2-1 del 15 giugno 2015 al [[Tórsvøllur]]|213x213px]]
L'8 novembre 2011 il ruolo di c.t. fu affidato al danese [[Lars Olsen]], laureatosi campione d'Europa con la nazionale danese nel 1992 e divenuto così il terzo tecnico danese a sedere sulla panchina della nazionale dell'arcipelago. Nelle [[Qualificazioni al campionato europeo di calcio 2012|qualificazioni al campionato europeo del 2012]] la nazionale pareggiò per 1-1 contro l'Irlanda del Nord con un gol di [[Christian Holst]] e batté per 2-0 l'Estonia grazie alle reti di [[Fróði Benjaminsen]] e [[Arnbjørn Hansen]]. Il 1º marzo [[2014]] sconfisse per 4-1 [[Nazionale di calcio di Gibilterra|Gibilterra]] in amichevole, realizzando per la prima volta quattro reti in un solo match. Il 14 novembre 2014, nel girone di [[Qualificazioni al campionato europeo di calcio 2016|qualificazione al campionato europeo del 2016]], ottenne una prestigiosa vittoria per 1-0 allo [[Stadio Geōrgios Karaiskakīs|Stadio Karaiskakis]] del [[Il Pireo|Pireo]] contro la [[Nazionale di calcio della Grecia|Grecia]] allenata da [[Claudio Ranieri]], che precedeva la nazionale faroese di 169 posizioni nel ranking FIFA<ref>{{Cita web|url=https://www.theguardian.com/football/2014/nov/19/the-knowledge-faroe-islands-biggest-shock-ever|titolo="Is the Faroe Islands' win over Greece the biggest shock of all time?". The Guardian. 14 November 2014|accesso=28 novembre 2016}}</ref>. La Nazionale del [[commissario tecnico]] Olsen si ripeté nella partita di ritorno del 13 giugno [[2015]], in cui sconfisse nuovamente la Grecia per 2-1<ref>{{Cita web|url=https://www.theguardian.com/football/2015/jun/14/faroes-humiliate-greece-double-euro-2016-qualifying|titolo=Faroe Islands 2–1 Greece {{!}} Euro 2016 qualifying Group F match report {{!}} Football {{!}} The Guardian|accesso=29 novembre 2016}}</ref>. Il 29 marzo [[2016]] sconfisse per 3-2 il Liechtenstein in amichevole a [[Marbella]], in [[Spagna]]. Nel settembre 2016, all'esordio nelle [[Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2018|qualificazioni al campionato mondiale del 2018]], pareggiò all'esordio contro l'[[Nazionale di calcio dell'Ungheria|Ungheria]] per 0-0 e un mese dopo vinse la seconda partita del girone per 2-0 a [[Riga]] contro la [[Nazionale di calcio della Lettonia|Lettonia]], con le reti di [[Sonni Nattestad]] e [[Jóan Edmundsson|Jóan Símun Edmundsson]], ritrovandosi così, dopo due giornate, al secondo posto nel proprio raggruppamento, davanti al [[Nazionale di calcio del Portogallo|Portogallo]] campione d'Europa<ref>{{Cita web|url=https://www.bbc.co.uk/sport/football/37591202|titolo=Latvia v Faroe Islands – BBC Sport|accesso=28 novembre 2016}}</ref>. Il 3 settembre 2017 le Fær Øer sconfissero {{NazNB|CA|AND}} per 1-0, salendo a 7 punti in classifica, record per la nazionale faroese in un girone di qualificazione all'europeo. Nella [[UEFA Nations League 2018-2019]] terminaterminò il girone di Lega D in terza posizione con 5 punti.
 
Nelle [[Qualificazioni al campionato europeo di calcio 2020|qualificazioni al campionato europeo del 2020]] non vaandò oltre il penultimo posto con 3 punti, con una vittoria e nove sconfitte in dieci partite. Il 18 novembre 2019, in occasione della sconfitta per 3-0 sul campo della Svezia, si congedarono dalla nazionale faroese il tecnico Lars Olsen e il capitano [[Atli Gregersen]], ritiratosi dal calcio internazionale dopo 59 presenze con la rappresentativa delle Fær Øer .
 
== Stadio ==