Differenze tra le versioni di "Alfredo Campagner"

correzioni
m (fixTmpl)
(correzioni)
 
|Sesso = M
|CodiceNazione = {{ITA}}
|Altezza =
|Peso =
|Disciplina = Atletica leggera
|Specialità = [[Salto in alto]]
|Record = {{Prestazione|[[Salto in alto|Alto]]|1,98 m|1942}}
|Categoria =
|Record = {{prestazione|[[Salto in alto|Alto]]|1,98 m {{recordicona|RN|dim=small|link=Record italiani di atletica leggera}}|1942}}
|Società = {{Società atletica|Schio|Atletica Schio}}
|TermineCarriera =
|SquadreNazionali =
{{Carriera sportivo
| |{{Naz|AL|ITA}} |
}}
|Palmares =
|Aggiornato =
}}
{{Bio
|GiornoMeseMorte = 15 ottobre
|AnnoMorte = 2016
|NoteMorte = <ref>[{{cita web|url=http://www.fidal.it/content/Lutto-addio-ad-Alfredo-Campagner/102995 ||titolo=Lutto: addio ad Alfredo Campagner.]|data=17 ottobre 2016|accesso=17 ottobre 2016}}</ref>
|Attività = altista
|Nazionalità = italiano
}}
 
== Biografia ==
Nel 1939 stabilì il [[Record italiani di atletica leggera|record italiano indi questasalto in specialitàalto]] superando l'asticella a 1,93&nbsp;m, misura che migliorò in tre occasioni, arrivando a raggiungere, il 14 giugno 1942 a [[Parma]], il record di 1,98 m, rimasto imbattuto per 14 anni. È stato otto volte [[Campioni italiani assoluti di atletica leggera - Salto in alto maschile|campione italiano del salto in alto]].
 
== Record nazionali ==
* Salto in alto: '''1,98 m''' ({{Bandiera|ITA 1861-1946}} [[Parma]], 14 giugno 1942)
 
== Palmarès ==
{| class=wikitable
|- bgcolor="cccccc"
!Anno!!Manifestazione!!Sede!!Evento!!Risultato!!Prestazione!!Note
|-
|[[Campionati europei di atletica leggera 1946|Europei]]
|{{Bandiera|NOR}} [[Oslo]]
|[[Campionati europei di atletica leggera 1946 - Salto in alto maschile|Salto in alto]]
|Salto in alto
|align="center" |6º
|align="center" |1,90 m
 
;1940
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1940|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,90 m
 
;1941
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1941|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,91 m
 
;1942
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1942|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,93 m
 
;1943
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1943|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,90 m
 
;1945
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1945|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,85 m
 
;1946
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1946|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,90 m
 
;1947
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1947|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,85 m
 
;1951
* {{Med|O|Podio|nome}} ai [[Campionati italiani maschili assoluti di atletica leggera 1951|campionati italiani assoluti]], salto in alto - 1,81 m
 
== Note ==
== Collegamenti esterni ==
* {{Collegamenti esterni}}
* {{cita newsweb|url=http://www.sportquotidiano.it/Feste/2009_XI%20festa%20di%20SPORT/45_5.pdf|titolo=Vicenza, provincia più medagliata d'Italia|pubblicazione=sportquotidiano.it|giornodata=3|mese= luglio|anno= 2009|accesso=11 dicembre 2013|urlmorto=sì}}
 
{{Portale|atletica leggera|biografie}}
159 816

contributi