Differenze tra le versioni di "Università Humboldt di Berlino"

m
m (+ref)
 
== Storia ==
L'edificio fu costruito nel [[1753]] per il principe [[Enrico di Prussia (1726-1802)|Enrico di Prussia]], fratello di [[Federico II di Prussia|Federico il Grande]]. Nel [[1810]] vi si insediò la neonata università di Berlino (dal 1828 ''Friedrich-Wilhelms-Universität''), fondata per iniziativa di [[Wilhelm von Humboldt]]. Nel [[1949]] venne ridenominata Humboldt-Universität, in onore dei fratelli [[Wilhelm von Humboldt|Wilhelm]] e [[Alexander von Humboldt]].
 
Il progetto originario della struttura, con l'edificio principale e il cortile centrale racchiuso da due ali laterali, venne ampliato nel [[1913]]-[[1920|20]] su progetto dell'architetto [[Ludwig Hoffmann (architetto)|Ludwig Hoffmann]]. All'ingresso dell'edificio vi sono due statue in marmo ad opera di [[Paul Otto]]: una rappresenta Wilhelm von Humboldt con in mano un libro e l'altra il fratello [[Alexander von Humboldt]] seduto su un globo. La porta d'ingresso, con ai lati due allegorie rappresentanti l'aurora e il crepuscolo, conduce al cortile interno, progettato da [[Reinhold Begas]].