Differenze tra le versioni di "Caroline Harrison"

m
Fix link
m (r2.7.1) (Bot: Aggiungo: ru:Гаррисон, Кэролайн)
m (Fix link)
Caroline Scott nacque ad [[Oxford]], nell'[[Ohio]], seconda figlia del reverendo John Witherspoon Scott e Mary Potts Neal-Scott. Nel [[1845]] la giovane Caroline si trasferì insieme alla famiglia a [[College Hill]], vicino [[Cincinnati]] e conobbe [[Benjamin Harrison]], studente del padre. I due si frequentarono e si fidanzarono ufficialmente nel [[1852]], si sposarono il [[20 ottobre]] [[1853]], ed andarono a vivere ad [[Indianapolis (Indiana)|Indianapolis]] nell'[[Indiana]], dove Benjamin Harrison terminò i propri studi universitari in [[giurisprudenza]]. La coppia ebbe due figli: Russell Benjamin Harrison (1854-1936) e Mary "Mamie" Scott Harrison-McKee (1858-1930).<ref>[http://www.firstladies.org/biographies/firstladies.aspx?biography=24 Caroline Harrison Biography]</ref>
 
Nel [[1889]] Harrison fu eletto [[presidente degli Stati Uniti d'America]], ed insieme alla famiglia si trasferì alla [[Casa Bianca]]. Sotto la guida della [[first lady]] Caroline Harrison alla Casa Bianca furono aumentati i [[Stanza da bagno|bagni]], furono installati nuove tubature, affisse nuovi quadri. Nel [[1891]] l'[[elettricità]] arrivò alla Casa Bianca, benché la first lady ne fosse talmente spaventata da non utilizzare neppure gli interruttori. Nel [[1889]] decorò il primo [[albero di Natale]] della Casa Bianca. Caroline Harrison fu anche la prima presidentessa dell'organizzazione [[Figlie della rivoluzione americana]], e fu molto attiva in raccolte di fondi per beneficenza ed eventi sociali.
 
A fine [[1891]], Caroline Harrison iniziò la sua lunga lotta contro la [[tubercolosi]]. Inizialmente la first lady tentò comunque di onorare i propri impegni sociali, ma le sue condizioni peggiorarono, ed alla fine il [[25 ottobre]] [[1892]] Caroline Harrison morì. Dopo il periodo di [[lutto]], Mary "Mamie" Scott Harrison-McKee, secondogenita del presidente e di Caroline, assolse i compiti destinati alla first lady ufficiale per i mesi restanti del mandato di Harrison. Nel [[1896]], Benjamin Harrison sposò la nipote della defunta moglie, ed ex-segretaria Mary Scott Lord Dimmick.
361 291

contributi