Differenze tra le versioni di "Syzygium aromaticum"

m
Bot: Markup immagini (v. richiesta)
(Luoghi (inizio pagina) + aggiunto una nota.)
m (Bot: Markup immagini (v. richiesta))
== Chiodi di garofano ==
{{vedi anche|Chiodi di garofano}}
[[File:CloveCloseUp.jpg|thumbnailthumb|left|150 pxupright=0.7|chiodo di garofano]]
I boccioli fiorali vengono raccolti ed essiccati e costituiscono la spezia chiamata ''chiodi di garofano'' (che quindi non ha nulla a che vedere, nonostante il nome, con la pianta [[garofano]]; il nome deriva semplicemente dalla forma simile a un garofano che i boccioli assumono una volta essiccati).
Un singolo chiodo di garofano è quindi formato dal lungo calice gamosepalo, formato da 4 [[sepalo|sepali]] e da 4 [[petalo|petali]] ancora chiusi che formano la parte tonda centrale.
 
=== Usi ===
[[File:Cloves-spice.jpg|200px|right|thumb|Chiodi di garofano]]
Si usano sia nel dolce sia nel salato. Tra i piatti più noti alcuni dolci di frutta, specie di mele, pandolci e panpepati, biscotti, creme e farciture, liquori e vini aromatizzati; nel Nord Italia è notissimo il [[vin brulé]]. Nel salato accompagnano marinate di selvaggina, arrosti, brodi (specie di pollo o gallina) e talvolta formaggi stagionati. Si sposano bene con alcune verdure dolci, come cipolle, cipolline, carote che spesso vengono riposte in conserva con l'accompagnamento di un paio di chiodi di garofano. Sono frequentemente usati per aromatizzare il [[tè]] o alcuni infusi.
 
2 812 800

contributi