Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
 
Operante principalmente nell'[[Africa occidentale]], la Compagnia arrivò a deportare, tra il [[1672]] e il [[1689]], all'incirca {{citazione necessaria|100.000 schiavi l'anno}}. L'attività di [[tratta degli schiavi]] durò sino al [[1731]], quando cambiò la sua occupazione dedicandosi al trasporto di [[avorio]] e [[oro]]. Nel 1752 la compagnia venne disciolta e prese il suo posto l'''[[African Company of Merchants]]''.
 
Fra i direttori della Compagnia vi fu il matematico [[Charles Hayes]].
 
{{Portale|migranti}}