Visione binoculare: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
== Generalità ==
[[File:Fieldofview-pigeon-owl.svg|thumb|upright=1.4|A confronto il [[campo visivo]] di [[piccione]] e [[strigiformes|gufo]]]]
 
Il presupposto indispensabile per l'organizzazione della visione binoculare è che entrambi gli occhi osservino una stessa area dello spazio, e che non siano presenti deviazioni degli [[asse visivo|assi visivi]].
 
=== Stereopsi ===
La '''''stereopsi''''' è la capacità percettiva che consente di unire le immagini provenienti dai due occhi, che a causa del loro diverso posizionamento strutturale, presentano uno spostamento laterale. Questa ''disparità'' viene sfruttata dal cervello per trarre informazioni sulla [[Lunghezza|profondità]] e sulla [[posizione]] spaziale dell'oggetto mirato. Di conseguenza la stereopsi permette di generare la visione tridimensionale.
 
== Bibliografia ==