Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
 
== Clima ==
Il clima della zona viene definito come subtropicale mediterraneo arido o subarido. Le temperature sono rese più gradevoli dalla posizione marittima, benché le precipitazioni superino raramente i 300  mm annuali, media che colloca la città tra le più aride d'[[Europa]].
Il vento costituisce uno dei fattori climatici caratterizzanti: Cartagena, protetta a nordovest dalla cordigliera Betica, è invece esposta ai venti provenienti da sudest che soffiano costantemente per gran parte dell'anno.
 
== Storia ==
[[File:Nova Carthago - Qart Hadasht.png|La città punica di Qart Hadasht, poi ''[[Nova Carthago]]''|thumb|sinistra|upright=1.0]]
Fondata dal generale cartaginese [[Asdrubale Maior|Asdrubale]] nell'anno [[227 a.C.]] con il nome di Qart Hadash (città nuova) nella zona precedentemente occupata dalla città di [[Mastia]], fu la principale città dei [[Cartagine|cartaginesicartagine]]si in [[Spagna]] e da qui partì [[Annibale]] per iniziare la [[Seconda guerra punica]]. Venne espugnata dopo un lungo assedio ([[Assedio di Cartagena|Assedio di Carthago Nova]]) dalle truppe romane comandate da [[Scipione l'Africano]] che, data la posizione strategica della città e per via delle sue possenti fortificazioni, la prese per fame. Con la conquista romana cambiò nome in ''[[Carthago Nova]]'' e divenne una delle città più importanti della ''[[Hispania Citerior]]''. Divenne [[colonia romana]] con [[Gaio Giulio Cesare]] nel [[45 a.C.]] Più avanti, all'epoca dell'imperatore [[Diocleziano]], divenne capitale dell'omonima provincia romana.<br />
Con la [[caduta dell'Impero romano d'Occidente]] cominciò la decadenza della città che, dopo aver fatto parte dell'[[Impero Bizantino]], venne conquistata dai [[visigoti]], comandati dal re [[Sisebuto]], che la distrussero. Subì poi la [[al-Andalus|dominazione araba]] fino alla riconquista avvenuta nel [[1245]].<br />
Bisogna attendere il XVIII secolo e il regno di [[Carlo III di Spagna|Carlo III]] perché la città recuperi il suo antico splendore, con la costruzione di numerose opere di carattere militare come le mura della città e i castelli che la circondano.<br />
 
== Collegamenti esterni ==
* [{{cita web|http://www.cartagena.es/ |Comune di Cartagena]}}
 
{{Comuni della provincia di Murcia}}
2 595 420

contributi