Differenze tra le versioni di "Giro di Lombardia 2015"

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
(fix)
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
|Successiva =[[Giro di Lombardia 2016]]
|Immagine = Il_Lombardia_2015_profile.svg|Didascalia = Profilo della gara}}
Il '''[[Giro di Lombardia]] 2015''', centonovesima edizione della "''classica delle foglie morte''" e valido come ventisettesima prova dell'[[UCI World Tour 2015]], si è disputato domenica 4 ottobre [[2015]], su un percorso di 245 chilometri, partendo da [[Bergamo]] e arrivando a [[Como]]. Le asperità più significative del percorso sono state il [[Muro di Sormano]], la salita per [[Corpi_Santi_di_ComoCorpi Santi di Como#Civiglio|Civiglio]] e il [[San Fermo della Battaglia]]. La vittoria è stata conseguita dall'italiano [[Vincenzo Nibali]], davanti allo spagnolo [[Daniel Moreno]] e al francese [[Thibaut Pinot]].<ref>{{cita news |url= http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-10-04/ciclismo-vincenzo-nibali-vince-giro-lombardia-181736.shtml?uuid=ACrMBx9 |titolo= Ciclismo, Vincenzo Nibali vince il giro di Lombardia |editore= [[Il Sole 24 ORE]] |data= 4 ottobre 2015| accesso= 4 ottobre 2015}}</ref>
 
== Percorso ==
Partenza da [[Bergamo]] in direzione sud attraversando, nei primi 40 &nbsp;km, la pianura bergamasca per risalire la [[val Cavallina]] fino a [[Casazza]] dove si affronta la prima salita della corsa: il [[Colle Gallo]] (763 m), seguito da una discesa veloce fino a rientrare dalla [[Val Seriana]] su Bergamo. Ci si immette quindi nuovamente in strade di pianura che conducono in [[Brianza]]. Passaggio breve per [[Colle Brianza]] (533 m) e discesa su [[Pescate]] per puntare su [[Valmadrera]] e poi in direzione [[Oggiono]] e, infine, attraverso [[Pusiano]], [[Asso (Italia)|Asso]] e la discesa su [[Onno]] portarsi a [[Bellagio]] dove inizia la salita del [[Ghisallo]] (754 m). Salita con pendenze fino al 14% su strada ampia con diversi tornanti. La discesa, molto veloce per lunghi rettilinei, si interrompe a [[Maglio (Goito)|Maglio]] dove immediatamente inizia la salita che porta alla Colma di Sormano (1124 m). Alcuni chilometri di media pendenza e quindi, poche centinaia di metri dopo [[Sormano]], si imbocca a sinistra il [[Muro di Sormano|Muro]] (2 &nbsp;km al 15%) su strada stretta, molto ripida, con pendenze massime che superano il 25% fino a sfiorare il 30%. Superata la Colma segue la discesa (in falsopiano nella prima parte, poi molto tecnica con molti tornanti e carreggiata ristretta) su [[Nesso (Italia)|Nesso]] dove si riprende la strada costiera per raggiungere [[Como]]. Si affronta la dura salita verso Civiglio (614 m) con pendenze praticamente sempre al 10% per ridiscendere a Como e affrontare l’ultima salita di [[San Fermo della Battaglia]] (397 m).
 
Ultimi 10km10&nbsp;km che iniziano dentro l’abitato di Como, si seguono larghi vialoni fino al sottopasso ferroviario dove inizia la salita finale di San Fermo della Battaglia. La pendenza è attorno al 7%. Si superano diversi tornanti fino allo scollinamento che avviene attorno ai 5 &nbsp;km dall’arrivo. La discesa su strada larga termina all’ultimo chilometro.<ref>{{Cita web|url = http://www.gazzetta.it/GiroLombardia/10-09-2015/lombardia-2015-percorso-inedito-13064104224.shtml|titolo = Giro Lombardia|accesso = 2015-09-30|sito = www.gazzetta.it}}</ref>
 
== Squadre partecipanti ==
 
== Collegamenti esterni ==
* [{{cita web|http://ilombardia.it/it/ |Sito ufficiale del Giro di Lombardia]}}
 
{{Giro di Lombardia}}
3 010 507

contributi