Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
L'acqua penetra più facilmente in un tereno sabbioso che in uno argilloso. In [[agronomia]] e [[pedologia]], la '''tessitura''' o '''grana''' o '''granulometria''' è la proprietà fisica del [[Suolo|terreno]] che lo identifica in base alla composizione percentuale delle sue particelle solide distinte per classi granulometriche. Questa proprietà è importante per lo studio dei suoli e del terreno in quanto ne condiziona sensibilmente le proprietà fisico-meccaniche e chimiche con riflessi sulla dinamica dell'[[acqua]] e dell'[[aria]] e sulla tecnica agronomica.
 
La tecnica agronomica influisce pochissimo sulla tessitura, fatta eccezione per l'apporto di alcuni [[ammendante|ammendanti]] che in ogni modo ha un ruolo marginale. Più che una correzione vera e propria della tessitura, che avrebbe costi proibitivi, la tecnica agronomica si prefigge gli scopi di correggere i difetti di una tessitura anomala e di esaltare gli aspetti positivi delle singole frazioni granulometriche.
 
==Classi dimensionali delle particelle==
Utente anonimo