Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi: differenze tra le versioni

m
altro fix
m (ari fix)
m (altro fix)
 
=== Dal dopoguerra agli anni 2000 ===
A causa della [[Seconda guerra mondiale]], le attività dell'istituto furono interrotte e il suo patrimonio trasferito verso il nord Italia (trasferimento che causò anche la perdita di parte dell'archivio). Nel 1948, le attività furono riorganizzate e riprese presso [[Palazzo Antici Mattei indi Giove]] a Roma (che tuttora ospita l'istituto) e la Discoteca fu posta sotto il controllo della [[Presidenza del Consiglio dei ministri]].
 
Nel 1975, entrò a far parte del neo-costituito [[Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo|Ministero per i beni culturali e ambientali]].
62 804

contributi