Apri il menu principale

Modifiche

m
Federico, il 17 gennaio 1629, mentre era in viaggio verso [[Amsterdam]] per vedere il tesoro della flotta spagnola catturato dalla [[Compagnia olandese delle Indie occidentali]], si vide ribaltare la barca con la quale stava attraversando l'[[Haarlemmermeer]], un corso d'acqua presso [[Haarlem]]. Federico sopravvisse all'incidente (pur impiegando quindici mesi a rimettersi completamente), ma il figlio primogenito [[Enrico Federico del Palatinato|Enrico Federico]] annegò.
 
Alla [[Dieta di Ratisbona (1630)|Dieta di Ratisbona]] del [[1630]] chiese formalmente il perdono dell'imperatore per aver accettato la corona di Boemia ed ammise i suoi sbagli, ma ancora una volta le sue suppliche rimasero inascoltate. Nel marzo del [[1631]], Federico chiese al diplomatico sir Robert Anstruther di discutere col conte [[Ernesto Egon VIII di Fürstenberg-Heiligenberg]], presidente del Consiglio Privato imperiale, di restaurare le terre di Federico, ma Federico morì prima che il suo sogno potesse venire reificato.
 
=== Gli ultimi anni ===
2 752 097

contributi