Apri il menu principale

Modifiche

→‎Ferrovie: immagini: inserisco mappa ferroviaria con legenda, sostituisco foto della stazione con una doppia foto di treni in transito sulle due linee che interessano la provincia
 
=== Ferrovie ===
[[File:Mappa ferroviaria della provincia di Rieti.svg|thumb|left|Mappa ferroviaria della provincia di Rieti<div style="font-size:90%">{{Colonne|auto}}
[[File:Stazione di Fara Sabina-Montelibretti - esterno 01.JPG|thumb|La [[stazione di Fara Sabina-Montelibretti]]]]
{{Legenda|#505050|Linee a {{Tutto attaccato|trazione diesel}}}}
{{Legenda|#FFC000|Linee elettrificate}}
{{Legenda|red|Linee ad alta velocità}}
{{Colonne spezza}}
{{legenda-linea|4px solid black|Binario unico}}
{{legenda-linea|8px double black|Binario doppio}}
{{Colonne spezza}}
{{legenda-linea|4px dashed #a0e000|Ferrovie di {{Tutto attaccato|futura costruzione}}}}
{{legenda-linea|4px dotted #a0e000|Progetti del passato}}{{Colonne fine}}</div>]]
 
Particolarmente sottosviluppata è la rete ferroviaria: fatta 100 la media italiana, la dotazione ferroviaria provinciale ha un indice di 40,9<ref>Dato 2009 dell'Istituto Tagliacarne, su {{Cita web|url=http://www.ri.camcom.it/download/347.html|titolo=Il sistema economico reatino dopo la crisi. Consuntivo 2009 – previsioni 2010|pagina=134|sito=Camera di Commercio di Rieti|data=7 maggio 2010|accesso=5 luglio 2016}}</ref>. L'unica ferrovia di grande importanza che attraversa il territorio provinciale è la [[Ferrovia Firenze-Roma|Roma-Orte (linea lenta)]], e sebbene questa attraversi solo marginalmente la provincia, nei 33&nbsp;km interni al suo territorio ricadono cinque stazioni che servono alcune località di confine della bassa Sabina: [[Stazione di Fara Sabina-Montelibretti|Fara Sabina-Montelibretti]], [[Stazione di Poggio Mirteto|Poggio Mirteto]], [[Stazione di Gavignano Sabino|Gavignano Sabino]], [[Stazione di Stimigliano|Stimigliano]] e [[Stazione di Collevecchio-Poggio Sommavilla|Collevecchio]]. Su questa linea si svolge il [[Servizi ferroviari suburbani di Roma#Linea FL1|servizio regionale FL1]], con treni ogni 15 minuti per [[Stazione di Roma Tiburtina|Roma Tiburtina]] e l'[[Stazione di Fiumicino Aeroporto|aeroporto di Fiumicino]]. Il più importante nodo ferroviario della provincia è la [[stazione di Fara Sabina-Montelibretti]], che essendo facilmente raggiungibile tramite la statale Salaria è la porta di accesso via treno a Roma di tutto il territorio a monte della ferrovia, compreso il capoluogo Rieti; vi transitano ogni anno circa un milione e trecentomila passeggeri<ref>{{Cita web|url=http://www.rfi.it/cms-file/allegati/rfi/Roma.pdf|titolo=Stazioni del compartimento di Roma|sito=RFI|data=19 dicembre 2008|accesso=15 giugno 2016}}</ref>.
 
{{Immagine multipla
|allinea = destra
|larghezza totale = 450
|immagine1 = Muratella Railway Station 04.jpg
|didascalia1 = Un [[Treno Alta Frequentazione|TAF]] sulla [[Servizi ferroviari suburbani di Roma#Linea FL1|linea FL1 Roma-Orte]]
|immagine2 = FCU ALn 776.067 a Greccio 03.jpg
|didascalia2 = Una [[Automotrice FCU ALn 776|littorina]] sulla [[Ferrovia Terni-Sulmona|Terni-L'Aquila]]
|sotto =
}}
 
L'unica altra ferrovia della provincia è la linea secondaria [[ferrovia Terni-Sulmona|Terni-Rieti-L'Aquila-Sulmona]], che si estende nel suo territorio per 63&nbsp;km e collega all'[[Umbria]] e all'[[Abruzzo]] il capoluogo [[Stazione di Rieti|Rieti]] e località della parte centrale del territorio quali [[Stazione di Greccio|Greccio]], [[Stazione di Contigliano|Contigliano]], [[Stazione di Cittaducale|Cittaducale]], [[Stazione di Castel Sant'Angelo|Castel Sant'Angelo]] e [[Stazione di Antrodoco-Borgo Velino|Antrodoco-Borgo Velino]], tramite i valichi di [[Sella di Corno]] e [[Marmore (Terni)|Marmore]].