Sports Illustrated

periodico sportivo statunitense
Sports Illustrated
Logo
AbbreviazioneSI
StatoStati Uniti Stati Uniti
LinguaInglese
PeriodicitàSettimanale
GenereSportivo
Fondazione16 agosto 1954
SedeNew York
EditoreAuthentic Brands Group
Tiratura3.023.197 (Dicembre 2015)
DirettoreChris Stone
ISSN0038-822X (WC · ACNP)
Sito websi.com
 

Sports Illustrated è un periodico sportivo statunitense di proprietà del gruppo Authentic Brands Group.

PanoramicaModifica

Considerato uno dei punti di riferimento dell'editoria sportiva mondiale, Sports Illustrated viene pubblicata a partire dall'agosto del 1954. Ha un bacino di utenza di circa 23 milioni di lettori ed è stata la prima rivista con più di un milione di copie a vincere due volte il National Magazine Award for General Excellence.

Nel novembre 2017 Time Inc. ha venduto Sports Illustrated all'editore Meredith. L'operazione si è inserita nell'ambito di una più grande operazione economica del valore di 2,8 miliardi di dollari che ha portato alla cessione da parte di Time Inc. a Meredith Corporation di diverse riviste.[1]

Nel maggio 2019 la casa editrice Meredith ha venduto i diritti di immagine e la proprietà intellettuale di Sports Illustrated alla società di investimenti Authentic Brands Group, che fa riferimento all'imprenditore Jamie Salter,[2] al prezzo di 110 milioni di dollari, pari a circa 100 milioni di Euro. La rivista continuerà ad essere pubblicata da Meredith che pagherà ad Authentic Brands Group i diritti per lo sfruttamento economico del marchio.[1]

Dal 1964 viene inoltre pubblicato un supplemento a cadenza annuale, Sports Illustrated Swimsuit Issue, sostanzialmente una raccolta di modelle d'alta classe che indossano costumi da bagno di grandi firme della moda e fotografate in luoghi esotici e che ha generato opere e prodotti multimediali complementari.

NoteModifica

  1. ^ a b I diritti di immagine e la proprietà intellettuale di "Sports Illustrated" sono stati venduti per 110 milioni di dollari, su Il Post, 28 maggio 2019. URL consultato il 1º giugno 2019.
  2. ^ Sport Illustradet passa di mano: chi è il nuovo proprietario del magazine [collegamento interrotto], su Forbes Italia, 30 maggio 2019. URL consultato il 1º giugno 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica