Apri il menu principale
Spyker C12 Zagato
STA42533.JPG
Descrizione generale
Costruttore Paesi Bassi  Spyker Cars
Tipo principale Coupé
Produzione nel 2008
Sostituisce la Spyker C12
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4550 mm
Larghezza 2031 mm
Altezza 1250 mm
Passo 2680 mm
Massa 1480 kg
Altro
Stile Zagato
SpykerC12Zagato.jpg

La Spyker C12 Zagato è un'auto vettura ad alte prestazioni realizzata dalla Spyker nel 2008.

Indice

SviluppoModifica

La vettura è stata realizzata per volontà di Victor Muller, amministratore Delegato della Spyker Cars, e Andrea Zagato, dirigente dell'omonima carrozzeria italiana. Essi volevano trasferire le caratteristiche tecniche sviluppate sulla F8-VII su di mezzo della serie C12. È stata presentata presso il salone automobilistico di Ginevra del 2008.

TecnicaModifica

La C12 era dotata di un propulsore Volkswagen W12 6.0 litri da 650 cv di potenza che le permettono di raggiungere la velocità massima di 310 km/h, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi. Il telaio era in alluminio, e dello stesso materiale era realizzata la carrozzeria. La potenza del motore era trasferita alle ruote da un cambio sequenziale a sei rapporti con comandi al volante (le classiche "levette" o "paddle"), mentre l'impianto frenante era costituito d quattro freni a disco ventilati.[1]

NoteModifica

  1. ^ Spyker C12 Zagato Coupe, su ultimatecarpage.com. URL consultato il 31 gennaio 2014.

Altri progettiModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili