Apri il menu principale
Franco Frogheri
Quadrivio
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneVia Aosta, 4
08100 Nuoro
Tel. 0784/38639
Inizio lavori1928
Inaugurazione1930
Copertura495 posti
Pista d’atleticasi
Mat. del terrenoerba
Dim. del terreno105 x 65 m
ProprietarioComune di Nuoro
GestoreUnione Sportiva Dilettantistica Nuorese Calcio 1930
Uso e beneficiari
CalcioNuorese
Capienza
Posti a sedere3 440

Lo stadio Franco Frogheri, che per più di cinquant'anni è stato chiamato stadio Quadrivio perché ubicato a ridosso di un molteplice incrocio stradale, è il principale impianto sportivo della città di Nuoro, intitolato dal 2005 all'indimenticato bomber della squadra nuorese, ricordato in una targa commemorativa posta all'ingresso della tribuna principale.

Storia dello stadioModifica

I lavori della costruzione dell'impianto sono iniziati nel 1928, ove il sovrano Vittorio Emanuele di Savoia pose la prima pietra dell'attuale stadio che andò a sostituire il vecchio campo di Crapasabba situato nel cuore della città.

Nel 1930, si procedette all'inaugurazione dell'impianto.

Il record di presenze sugli spalti si registrò durante la stagione del Campionato Interregionale 1983-1984 nella partita Nuorese - S. Marco Cabras, vinta per 2 a 1 dai barbaricini (che in pratica sancì la prima storica promozione in Serie C2 dei nuoresi) con 6.000 spettatori.

Nell'estate del 2013 viene completamente rifatto il manto erboso, precedentemente in pessime condizioni, e viene dotato di un impianto fotovoltaico, in grado di fornire all'impianto un'illuminazione in regola per i campionati dilettantistici.[1]

Dati tecnici dello stadioModifica

  • Capienza: 3.440 posti
  • Dimensioni: 110 x 65 m
  • Terreno: Erboso
  • Copertura campo: Scoperto
  • Posti Tribunetta Centrale: 957 di cui 495 coperti
  • Posti Tribunetta Laterale Nord: 258
  • Posti Tribunetta Laterale Sud: 262
  • Posti Gradinata locali: 655
  • Posti Gradinata ospiti: 300
  • Posti Curva Nord: 998
  • Posti Tribuna Stampa: 15

NoteModifica

  1. ^ Ecco la Nuorese: restyling al “Frogheri” (niente sintetico, sì al fotovoltaico) ed i primi nomi sul mercato[collegamento interrotto], sardegnasport.com, 25 giugno 2013. URL consultato il 14 luglio 2013.